sabato 29 luglio 2017

Attenzione: anziani derubati con la tecnica dell’abbraccio. Una giovane rumena la ladra con 'destrezza'.


Giuda insegna: non sempre un bacio è espressione d'affetto, a volte nasconde un subdolo tradimento. Ed è ciò che è capitato ad alcuni anziani che, sorpresi piacevolmente per il tenero abbraccio di una giovane signora, si sono poi ritrovati alleggeriti dei loro preziosi.


I Carabinieri di Budrio sono infatti risaliti all’identità di una rumena, accusata di aver avvicinato e derubato due anziani con la tecnica dell’abbraccio seguito da avance sessuali. Il primo episodio è accaduto la scorsa settimana ai danni di un ottantacinquenne che stava passeggiando nel Piazzale della Gioventù, mentre il secondo è stato commesso ieri mattina nei confronti di un novantunenne che si trovava nei pressi della Stazione Ferroviaria. In entrambi i casi, i due anziani, accortisi che si trattava di una trappola, hanno reagito allontanando la donna che, professionista del settore, è riuscita comunque a sfilargli di dosso la collanina in oro che portavano al collo. La ragazza, diciannovenne rumena, con precedenti di polizia, è stata denunciata per furto con destrezza.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sempre e solo denunciati, questa feccia non fa mai un giorno di galera.
Magistratura e leggi del menga.

Anonimo ha detto...

Che vadano in Marocco a comportarsi in questo modo, loro hanno trovato una cura efficace per queste persone, guariscono subito. Noi italiani invece da perfetti coglioni, continuiamo a comportarci in modo inadeguato che equivale a lasciar fare.