venerdì 1 luglio 2022

Covid: in Emilia Romagna nuovi casi ancora sopra 6mila, altri 7 decessi

 Oltre 56mila casi attivi ma il 98% è a casa in isolamento. A Bologna e provincia 1.352 nuovi contagi.

Sono ancora ben oltre 6mila i nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna, 6.674 su quasi 20mila tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Il tasso di positività è oltre il 33%.

Situazione abbastanza stabile per quanto riguarda i ricoveri, che tornano a superare quota mille: i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive sono in totale 24, quattro in meno da ieri, mentre negli altri reparti Covid sono 998, 14 in più rispetto a ieri. Il bollettino quotidiano della Regione registra altri sette decessi. Complessivamente, ad oggi sul territorio i casi attivi sono oltre 56mila, il 98% dei quali in isolamento a casa perché senza sintomi o con sintomi che non necessitano di cure ospedaliere.

A Bologna e provincia 1.352 nuovi contagi. Tra i 1.352 nuovi casi di positività in provincia di Bologna, 242 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, mentre per 1.110 sono in corso le indagini epidemiologiche. Tutti i 1.352 nuovi casi sono sporadici. Nessun caso importato da altra regione, né dall’estero.

Non si è ancora avuto ragione del vasto incendio di Carbona

La centrale operativa della Protezione civile regionale attivata


 Si sperava di arrivare oggi allo spegnimento del  vasto incendio che sta divorando da ieri pomeriggio i boschi di Carbona in comune di Vergato, invece la situazione è peggiorata. “ L’arrivo di un inatteso vento con velocità preoccupante ha alimentato in modo significativo la velocità e la ferocia delle fiamme “ racconta il vicesindaco di Vergato, Stefano Pozzi. “Siamo molto preoccupati poiché non si prevede di soffocare l’avanzata del fuoco entro la giornata di oggi e ci stiamo preparando a una nuova notte in cui non si potranno utilizzare i mezzi in volo. Si sta operando per un presidio di intervento in ognuna delle case che potrebbero essere avvicinate dalle fiamme per intervenire con determinazione in caso di necessità e al fine di evitare che il transito del fuoco coinvolga le abitazioni.” 

L’incendio  ha ormai un fronte che supera i due chilometri e la situazione fa temere che nel pomeriggio si allarghi ancora. 

E’ atteso l‘arrivo a Vergato dell'assessora regionale alla Protezione civile, Irene Priolo, per un coordinamento generale delle forze in campo e per individuare il modo adeguato di precede per risolvere la difficile situazione. Sono state  evacuate 29 persone a livello precauzionale. In campo anche il Drago, l'elicottero dei vigili del fuoco e due canadair.

Musica a La Scola di Grizzana Morandi

Dubbio segnala: 




Ancora attivo l'incendio a Vergato

 Evacuate 12 famiglie per un totale di 29 persone



Le fiamme dell'incendio partite ieri alle 13 dalla Porrettana, fra Carbona e Riola, hanno continuato in modo devastante a percorrere la collina fino ad arrivare sulla comunale che porta a Castelnuovo di Vergato. Notevole l'area percorsa dell'incendio. In via precauzionale, poichè non era prevedibile l'azione del vento, hanno dovuto essere evacuate alcune abitazioni, 12 nuclei famigliari, per un totale di 29 persone. 

Per tutta la notte le squadre dei Vigili del Fuoco hanno continuato incessantemente a percorrere la Porrettana con autobotti e hanno operato affinchè il fronte del fuoco si fermasse. Con l'arrivo della luce del giorno sono entrati in azione di nuovo l'elicottero e il canadair . Si conta ora, anche perchè la velocità del vento è ridotta rispetto a ieri, di riuscire a domare l'incendio. 

Il comune di Vergato ha comunque attivato il gruppo di coordinamento per affrontare le situazioni di emergenza. 



Il filmato è di Morris Battistini

Le camminate proposte da Savena Setta Sambro. La prima domani, al tramonto

 Riceviamo: