lunedì 19 febbraio 2018

Grande partecipazione alla cena a Vergato con i candidati di Forza Italia

Spazio di Forza Italia

Ben 160 persone, tutti cittadini dell’Alto Medio Reno, hanno partecipato alla cena di sabato 17 febbraio presso il centro civico polivalente “Franco Nanni” a Vergato con i candidati di Forza Italia Anna Maria Bernini ( Senato), Galeazzo Bignami ( Camera), Nunzia De Girolamo ( Camera) e con l’europarlamentare Elisabetta Gardini.
Tanti i temi trattati, partendo dalle indicazioni per il voto secondo il nuovo sistema elettorale fino ai temi di politica nazionale. Grande apertura al confronto e grande interesse da parte dei cittadini per le proposte di Forza Italia per il governo del Paese: flat tax, sicurezza, sostegno alle famiglie, blocco degli sbarchi e rimpatrio degli irregolari, meno vincoli dall’Europa.
Molti anche i temi locali affrontati come la difesa del suolo, l’implementazione delle infrastrutture e il rilancio del lavoro attraverso il sostegno alle imprese del territorio. Temi trattati dai candidati con grande capacità e approfondimento, nella consapevolezza che le politiche per l’Appennino devono trovare la giusta valorizzazione all’interno dei programmi nazionali ed europei.


Denunciate tre persone perchè 'ubriache al volante'. Una a Castel d'Aiano.

Altri 'ubriachi al volante' trovati in fallo dai Carabinieri durante i controlli alla circolazione stradale, più numerosi durante il weekend, quando alcuni automobilisti hanno la consuetudine di mettersi al volante ubriachi e senza rendersi conto che oltre alle conseguenze civili e penali, possono mettere in pericolo anche la vita degli altri, perché l’abuso di alcol provoca una gravissima alterazione dello stato psicofisico.
Sabato notte, a Castel d’Aiano, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un’automobilista quarantottenne modenese che stava guidando la sua Volkswagen Golf in evidente stato di ebrezza, ma non è stato possibile eseguire la prova dell’etilometro perché si è rifiutato.
A Imola, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno denunciato due automobilisti in circostanze diverse. Il primo, sessantenne imolese, è stato denunciato sabato notte durante un posto di controllo in via Giacomo Puccini. L’uomo, alla guida della sua Opel Corsa, è risultato positivo all’alcol test, con un valore di 2,36 g/l. Il secondo automobilista, invece, trentaduenne rumeno, residente a Imola, è stato denunciato questa notte, al termine di un inseguimento con una pattuglia dei Carabinieri che era stata allertata dalla Centrale Operativa del 112 a seguito di una segnalazione che riportava la presenza di avventori molesti all’interno di una sala slot.
All’arrivo dell’autoradio, il trentaduenne, completamente ubriaco, non ha esitato a mettersi al volante della sua BMW e a partire a tutta velocità, assieme a un connazionale di ventiquattro anni che si è seduto sul sedile accanto. La fuga è durata poco perché, come detto in precedenza, l’alcol ha compromesso i riflessi del trentaduenne che giunto in via della Cooperazione si è schiantato contro un muro, fortunatamente senza conseguenze. All'uomo, positivo all’alcol test con un valore di 2,41 g/l, non è stato possibile ritirare la patente di guida perché mai conseguita.

Dal Comando Provinciale Carabinieri Bologna

Appuntamento preelettorali dell'onorevole De Maria

SPAZIO AUTOGESTITO 
 

Da Andrea De Maria ( PD)

Mancano meno di due settimane alle elezioni. Come ben sapete andremo a votare con una legge elettorale nuova. È quindi importante informarsi e informare sulla corretta modalità di votazione. Per votare si deve semplicemente tracciare un segno sul simbolo del partito scelto.  

ATTENZIONE: non scrivete le preferenze (pena il rischio dell'annullamento della scheda). I nominativi dei candidati sono infatti già stampati sulla scheda.


Tantissimi gli appuntamenti prevotazioni (
guardate sul mio sito).

Ve ne segnalo tre in particolare.
Giovedì prossimo, 22 febbraio, alle 18, incontro dal titolo "Investimenti per Bologna" a cui parteciperanno anche il Ministro Graziano Delrio e il Presidente della Regione Stefano Bonaccini 


 e alle 21.l'incontro dal titolo "Scuola e Antifascismo".  


Infine venerdì 2 marzo la cena con musica dal vivo a conclusione della campagna elettorale.



Spero abbiate l'opportunità di essere tra noi. Tanta è la passione che i militanti e gli iscritti del Partito Democratico, gli uomini e le donne del Centrosinistra, a Bologna e nel Paese, stanno mettendo nell'organizzazione di eventi, iniziative e banchetti in questi giorni. Ne sono orgoglioso. Quando bisogna sostenere i
valori di libertà, democrazia e antifascismo noi siamo sempre in prima linea.

 

Robbi Cafè riapre

Nadia, Roberto, Antonio e Alberto informano che
domani, martedì 20 febbraio, riapre al ...'Nuovo' Robbi Cafè', dopo una sosta per consentire il rinnovo dei locali.

Entro la settimana si terrà la festa di inaugurazione. 

 

A Marzabotto , l'Appennino che vorrei'.

Con il titolo e il proposito 'l'Appennino che vorrei: soluzioni possibili',  domenica prossima, 25 febbraio, si terrà alle 15.30 nel teatro comunale di Marzabotto, un incontro-convegno dedicato ai cittadini, operatori e animatori dell’Appennino bolognese.

Il clima cambia, il paesaggio muta, i servizi vengono meno, le imprese industriali locali sono in crisi, ma le persone, i 'montanari', non mollano e rilanciano, mettendosi personalmente in gioco per evidenziare a coloro che hanno voglia di ascoltare, quali sono i problemi che incontrano ogni giorno nel nostro fragile territorio e che ritengono risolvibili.

L'incontro ha la finalità di far incontrare e ascoltare chi nelle varie funzioni opera in Appennino, nella convinzione che sia utile mantenere un contatto concreto con il territorio e il suo pulsare.

Relatori: Agricoltori, imprenditori, abitanti della montagna o che nella montagna ci lavorano o hanno lavorato e la conoscono bene.

Argomento: Libero, collegato al vivere nell'Appennino bolognese

Format: Esposizione di un problema che si ritiene significativo e della soluzione identificata, realizzata o realizzabile