sabato 28 maggio 2016

Ettore Rosato alla Festa del Chiù di Sasso Marconi.


Carlo Sinigaglia, segretario del PD Sasso Marconi, informa:

Domani, domenica 29 maggio, alle 17, 30, concludiamo la Festa al Parco del Chiù, con un ospite d'eccezione: Ettore Rosato, capogruppo PD alla Camera dei Deputati.

L'ospite farà un bilancio sul lavoro legislativo di questi ultimi anni, illustrerà le linee guida che orientano la programmazione amministrativa del PD e affronterà un confronto sulla situazione politica nei prossimi mesi.
Chiunque avrà spazio per fare domande sugli argomenti che ritiene più importanti.


La nuova frontiera della truffa: Falsa mail Procura, inchiesta Pm Giovannini, 'non aprire il link, potrebbe essere estorsione'.




Segnalato. Da Ansa:

Il messaggio arriva per e-mail, porta l'intestazione 'Procuratore della Repubblica presso il tribunale ordinario' e cita l'articolo 375 del codice di procedura penale: l'invito a presentarsi come indagato. E' un nuovo possibile raggiro via posta elettronica, scoperto a Bologna perché diversi cittadini hanno telefonato preoccupati al centralino della Procura dopo aver ricevuto la mail, dove si avvisa che il proprio patrimonio immobiliare e il conto bancario saranno posti "in stato di arresto" per un mancato pagamento di imposte e concorso in riciclaggio.

    L'email riporta anche un link da cliccare per avere informazioni sull'ipotetico procedimento. "Si tratta chiaramente di un falso - avverte il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini - e si invitano le persone a non aprire il link, perché potrebbe trattarsi di un'attività estorsiva". Giovannini ha aperto un fascicolo per tentata truffa e ha delegato indagini alla Polizia Postale.


A Marzabotto 'festa dello sport', con esibizioni sportive, corali e relax.


di Luca Lolli
presidente della Consulta dello Sport di Marzabotto

Anche quest’anno La Consulta organizza LA FESTA DELLO SPORT, con attività che si alterneranno nelle giornate di sabato 28 ( oggi) a domani, domenica 29 maggio negli spazi attrezzati del Parco Bottonelli di Marzabotto
Il programma è estremamente ricco e rivolto ad atleti ad ogni fascia di età.
Si va dal Calcetto al Basket, dalla Pallavolo al Beach Tennis e Beach Volley. Ci saranno prove gratuite di Mini Rugby e Mini Basket, esibizioni di scherma medioevale, si potrà partecipare con ciclisti esperti a tour per i sentieri più sconosciuti della nostra vallata, oppure sdraiarsi e provare il relax di un bel massaggio shiatsu.
Il programma, in considerazione del fatto che siamo in conclusione della stagione sportiva 2015-2016, ha voluto anche dare prova degli ottimi risultati raggiunti con le esibizioni di Ginnastica artistica e di pattinaggio affidate agli allievi delle società sportive di Marzabotto.
Insomma ce ne veramente per tutti i gusti…appunto…gusti…. nei due giorni di festa saranno sempre attivi gli stand gastronomici con crescentine, tigelle, borleghi e polenta fritta.





Benessere & Divertimento, una giornata per la salute del corpo e della mente. Domenica 29 maggio al Parco della Montagnola e in Piazza 8 Agosto. Prologo il 28 maggio con la Run Midnight, una corsa a mezzanotte per il centro di Bologna

L'Azienda USL di Bologna informa

Tornei e dimostrazioni di discipline sportive, anche insolite, adatte a tutti da 0 a 90 anni, spazi interattivi per imparare tutto ciò che serve per vivere e alimentarsi in modo sano, evitando il fumo e l’abuso di alcol, e in armonia con l’ambiente. E’ il cuore di Benessere & Divertimento, una grande festa per la città organizzata dall’Azienda USL di Bologna per dedicare una intera giornata ai grandi temi della prevenzione e dei sani stili di vita, in scena domenica 29 maggio.

Per l’occasione la Montagnola e Piazza 8 Agosto, sedi della iniziativa, si trasformeranno in un vero e proprio villaggio della salute, dell’attività fisica e del divertimento. Ed anche, novità assoluta di questa 10° edizione, nel villaggio della sicurezza, a casa, sul lavoro, per strada e a scuola. Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana daranno vita, infatti, a vere e proprie esercitazioni, anche spettacolari, come ad esempio la simulazione del crollo di un ponteggio, per trasmettere la cultura della sicurezza e della prevenzione del rischio nelle diverse situazioni della vita quotidiana.

Organizzato dall'Azienda Usl di Bologna insieme alle Istituzioni Scolastiche, l'Università di Bologna, il Comune, Benessere & Divertimento avrà tra i suoi protagonisti anche l'Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale di Bologna, la Regione Emilia Romagna, l'INAIL, la Protezione Civile, le associazioni sportive del territorio, l'Unicef, l'Arpa e decine di Associazioni.
Sotto la guida di un mattatore d’eccezione, il comico Davide Dalfiume e la sua Bottega del Buon Umore, 80 diverse realtà tra Istituzioni, Associazioni, Palestre, Polisportive, Cooperative, creativi, daranno vita a Benessere & Divertimento lungo cinque direttrici tematiche.
Nel villaggio dello sport, per mettersi in gioco quasi come alle olimpiadi, con il football americano, le camminate, il basket, il pattinaggio artistico, il nordic walking e partecipare al giocatour, un viaggio globale nello sport.
Nel villaggio della sicurezza, per imparare con semplici prove pratiche a vivere senza pericoli in casa come a scuola, in strada come sul posto di lavoro, partecipando a simulazioni insolite come il crollo di un ponteggio, la guida in stato di ebbrezza, un terremoto, azioni di Polizia e delle unità cinofile e all’interno di Pompieropoli, la città dei Vigili del Fuoco. E ancora, per provare ad utilizzare un defibrillatore per la rianimazione cardiaca e misurare il proprio tasso alcolico con un semplice alcoltest.

Sul palco dello
spazio esibizioni, per ballare a ritmo di tango, hip hop, raggaeton e zumba, ed imparare nuovi sport come tai chi, krav maga, judo, karate, ginnastica ritmica.

Nell’area della
sana alimentazione, per capire come stare bene a tavola con i laboratori di sali aromatici, lo spazio tutti frutti, e i produttori dell’agroalimentare bolognese a km zero. 

Nell’area creativa e relax, per scatenare la propria fantasia sollecitati da proposte artigianali e coccolarsi con lo yoga della risata, l’aromaterapia, l’hata yoga, lo yoga di coppia, il pilates.
Benessere & Divertimento è una tappa della campagna di comunicazione dell’Azienda Usl di Bologna Datti una mossa!® per la promozione di stili di vita sani, che si articola in quattro aree tematiche che ricomprendono i principali fattori di rischio per la salute: attività fisica, alimentazione, consumo di alcol e fumo.

Prologo di
Benessere & Divertimento a mezzanotte del 28 maggio con la 2°edizione della Run Midnight, camminata sotto le stelle nel cuore di Bologna, per raccogliere risorse per il restauro e la conservazione dello Sferisterio. Il via da Piazza 8 Agosto. Già superati i 1.000 iscritti. Per partecipare, tutte le info su http://www.runmidnight.it.

Premio Gerbèra d’oro 2016, menzione speciale per il progetto Cure Palliative dell’Azienda Usl di Bologna.

ASL informa: 
  
Menzione speciale al Premio Gerbèra d’oro 2016, per il progetto Cure palliative precoci e simultanee dell’Azienda Usl di Bologna per l’impegno, l’innovazione e l’efficacia nel ridurre la sofferenza e alleviare il dolore, in una fase della malattia che esclude la guarigione.

La Commissione del Premio Gerbèra ha sottolineato la visione innovativa che caratterizza il progetto dell’Azienda Usl di Bologna, che integra nella Rete strutturata delle Cure Palliative dell’area metropolitana un sistema di 12 ambulatori, 5 dei quali in collaborazione con Ant e Fondazione Hospice Seràgnoli, per la presa in carico e la continuità dell’assistenza nelle cure palliative precoci.

La Rete delle Cure Palliative assicura l’accompagnamento della persona e della sua famiglia nel difficile e complesso percorso di evoluzione della malattia, attraverso programmi di assistenza e cura ritagliati su misura per la gestione di tutti i sintomi, compreso il dolore, e di  supporto alla sofferenza psicologica e ai bisogni spirituali, ponendo grande attenzione all’onestà della relazione e all’integrazione delle risposte a tutte le necessità del paziente. 
La Rete è coordinata dalla Centrale presso l’Ospedale Bellaria, che in maniera precoce e d’intesa con il caregiver, con il medico di medicina generale e il professionista che effettua la segnalazione, attiva il sistema degli ambulatori per la valutazione delle modalità e della sede più appropriate per la presa in carico.  
L’attività ambulatoriale, iniziata nel 2011, è arrivata oggi ad una completa sistematizzazione, grazie anche ad un nuovo sistema informatizzato ad hoc. Nel 2013 sono stati 520 i pazienti, e le loro famiglie, assistiti dalla Rete Cure Palliative dell’Azienda Usl di Bologna, 862 nel 2014 e 883 nel 2015.

Il Premio Gerbèra d’oro, attivo dal 2006, è conferito dalla Fondazione “Gigi Ghirotti” e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in occasione della Giornata nazionale del sollievo, che quest’anno si celebra il 29 maggio. All’edizione 2016 della “Gerbera d’oro” hanno partecipato 42 progetti. Oltre al premio, assegnato quest’anno alla Regione Puglia, la Commissione, per la prima volta nella sua storia, il Premio ha segnalato anche progetti di minore dimensione, ma comunque significativi. Nella sezione “Piccoli, ma belli” la Commissione ha segnalato la Regione Emilia-Romagna con il Comitato Ospedale - Territorio Senza Dolore dell’Azienda Usl della Romagna, sede di Rimini, per il progetto Tutti al cinema in sala operatoria, dedicato ai piccoli pazienti oncoematologici e ai bambini che hanno subito interventi chirurgici o procedure dolorose.