lunedì 13 giugno 2016

Un peloso mare bianco tutto 'bolognese' all'Agriturismo Le Conchiglie di Lagune.



Lo scroscio di pioggia non ha spento l'entusiasmo dei 130 proprietari di simpatici cagnolini di pura razza bolognese che insieme a 80 loro esemplari si sono ritrovati ieri, domenica 12 giugno, per una grande festa all'agriturismo Le Conchiglie di Lagune a Sasso Marconi. Anzi l'allegria e la giocosità dei convenuti ha reso particolarmente piacevole e chiassoso il secondo raduno ( dopo quello dello scorso anno a Carpi) di proprietari del cane la cui peculiarità, quella di essere di razza bolognese, aveva rischiato di andare perduta. Grazie all'impegno e alla professionalità di alcuni allevatori dell'Appenino bolognese, in particolare quello di vignola dei conti, ora gli esemplari di questa razza, particolarmente gradita per aspetto e carattere a bambini e ad adulti in generale, sono ritornati a offrire la loro compagnia e una testimonianza è stata data dal mare peloso e bianco che invaso il grande prato dell'agriturismo ieri. 
 

I proprietari, che si sono conosciuti inizialmente via facebook e quindi anche personalmente al raduno dello scorso e di questo anno, si sono scambiati opinioni e pareri, suggerimenti e consigli, per allevare e accudire nel modo migliore i loro piccoli amici. Claudia Torrini e Patrizia Pozzi hanno organizzato e radunato tutti i partecipanti, provenienti da tutti Italia, non solo da Bologna: venivano da Como, Varese, Milano, Mantova, Modena, Carpi, Firenze, Arezzo, Padova, Bergamo, Reggio Emilia e Napoli.

Molto apprezzata la parentesi dedicata alle premiazioni durante la quale sono stati consegnati riconoscimenti oltre a una maglietta ricordo a tutti i partecipanti. Inoltre è stata consegnata a tutti i cagnolini una medaglietta  con inciso il loro nome. Nel pomeriggio grande spettacolo dei ballerini della scuola di danza della maestra Monica Marchioni.

Gli organizzatori hanno poi voluto ringraziare gli sponsor: La Prolife Cibi per Cani, il Negozio per Animali di Sasso Marconi gestito da Danilo Passante, L'Isola degli Animali e la cartoleria di Paola Martelli '1000 Idee'.

La location offerta dall'agriturismo Le Conchiglie si è dimostrata particolarmente adatta anche perchè ha potuto ospitare e far soggiornare coloro che provenivano da lontano.

Appuntamento all'anno prossimo a Ferrara per la terza convention di 'proprietari di cani di razza bolognese'. 






















 

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Io non ho nulla contro i cani ....ma ..... in una società come la nostra dove sta spopolando la voglia di combattere uomini con uomini ci si rifugia in cani e gatti solo perché non parlano e non possono ribattere alle nostre cavolate quotidiane. E i bambini in giro per il mondo che soffrono e non hanno un pasto? Ripeto i cani non hanno colpe ma la nostra società ha delle aberrazioni e questa festa ne è un esempio. Il mio commento non verrà capito (sono sicuro di ciò) ... e questo è ancora più triste !!

claudia torrini ha detto...

A parte il commento sopra..cara/o anonimo..prima di sindacare si palesi come faccio io.
Lei non sa quante di quelle persone che vede nelle foto che il Sig.Fabbriani gentilmente ha postato...che fanno volontariato e beneficenze sia per i pelosi che per le persone.Non è questioni di colpe..è questione di fare tante cose ognuna con la testa sulle spalle.
Il suo commento è molto chiaro,ma altrettanto chiaro è il nostro messaggio:
- Stare una giornata insieme a persone meravigliose che con lo stesso cane per la razza Bolognese,dividono esperienze non solo per i cani,ma anche per aiuti ben piu' importanti.

A parte cio'...............UN GRANDE GRAZIE A FRANCESCO PER AVER IMMORTALATO QUESTO MOMENTO CHE RIMARRA' NEI CUORI DI TUTTI I PARTECIPANTI E NON.....

Patrizia Pozzi ha detto...

Grazie Fabbriani per il bellissimo articolo,complimenti davvero. Al commento sopra posso solo dire che per esperienza personale che gli uomini che amano gli animali amano anche le persone e specialmente i bambini, non sempre invece il contrario, pertanto si faccia delle domande prima di pontificare

Anonimo ha detto...

Evviva il tempo libero !!
Continuiamo pure a seguire i cani e i gatti.
Se avete tempo fate del volontariato che quando serve non ci sono mai abbastanza persone !!

Anonimo ha detto...

Grazie Sig.ra Pozzi per il suo commento.
Io non pontifico proprio nulla. Dico solo che preferisco dedicare il tempo (quando ne ho) ad aiutare i miei simili e non i cani/gatti ecc... Anche il Papa Francesco ha fatto questo commento recentemente.
Alla Sig,ra Torrini non rispondo perché il suo stile non merita risposta ..... alla fine Lei non accetta le critiche

Patrizia Pozzi ha detto...

San Francesco, quello vero, si rivolta nella tomba a certe affermazioni...il Papa è un gesuita e come tale si comporta, rileggetevi un po' di storia. Comunque sinceramente di quello che faccio nel mio tempo libero non devo rendere conto a nessuno perché con orgoglio posso dire di avere la coscienza pulita...e poi sinceramente dei vostri commenti buonisti non me ne fra nulla....continuerò a fare raduni....

Anonimo ha detto...

Io sinceramente non capisco questa gente che ha da ridire su come uno passa il proprio tempo...
Ma se uno ha la passione dei cani e va ad un raduno che problema c'è? Caro signor anonimo qualcuno ha qualcosa da ridire quando lei passa il tempo per coltivare le proprie passioni?

poi chi le dice che tra gli appassionati di cani non ci sia tanta gente che fa il volontario in emergency, avis, caritas, protezione civile ecc. ecc.?

"in una società come la nostra dove sta spopolando la voglia di combattere uomini con uomini ci si rifugia in cani e gatti"

e tutti quelli che si rifugiano in Dio andando in chiesa pensando così di pulire la propria coscienza ne vogliamo parlare? con tutti i problemi che ci sono al mondo andiamo a sprecare tempo andando a messa e facendo feste parrocchiali? su quelle non dice nulla? forse perché papa Francesco non ha detto nulla al riguardo?

sinceramente, bona cercare problemi dove i problemi non ci sono. siamo in una società libera e ognuno è libero di passare il proprio tempo come vuole