giovedì 16 giugno 2016

Il Cai porta 'VERSO IL BLU DELLA LAVANDA'.


Di Alessandro Ori

Il Gruppo CAI “Medio Reno” e l’associazione “Montagna Incantata” hanno organizzato per domenica prossima, 26 giugno, un' escursione che  porterà ad ammirare un inaspettato campo di lavanda, nel momento della sua fioritura.
Percorso: a Pioppe di Salvaro - via Boschi - (190 m.) si imbocca il sent. CAI 138, oltrepassato il borgo di Malfolle (490 m.) si entra nel sent. CAI 134-A per raggiungere il sent. CAI 134. Al bivio si gira a destra verso Monte Radicchio ( 695 m.) e Vallarmata, proseguendo sul sent. CAI 134-B si raggiunge il campo di lavanda dell’Az. Agricola Biologica Val di Pozzo ( 744 m.).
Si rientra percorrendo il sent. CAI 134 direzione Buda (540 m.) fino a Molinello/Tabina (183 m.). Da qui si raggiunge la SF di Pioppe di Salvaro con auto navetta.
Gli accompagnatori potranno modificare il percorso in caso di necessità.

Grado di difficoltà: medio (E) – Lunghezza: km.17 – Dislivelli: +980m. – 973m. – Ore di cammino: 6. Pranzo al sacco. Quote: € 5 (€ 2 soci CAI).

Ritrovo: SF Pioppe di Salvaro ore 8:30.
Rientro: SF Pioppe di Salvaro ore 17:30.

Descrizione: dopo un breve tratto asfaltato su via Boschi, si entra nel bosco e si prosegue fino a Malfolle, che si lascia a sinistra per continuare il percorso che va in direzione di Montepastore.
Dopo mezzo Km. circa, si gira a sinistra imboccando il sent. 134-A dove la salita è faticosa anche a causa dei danni prodotti dal passaggio frequente di moto enduro. Al termine di questo sentiero/bretella si arriva sul crinale che porta a Monte Radicchio: in parte protetto dal bosco di giovani querce ed in parte scoperto, così da poter ammirare un ampio panorama o a destra o a sinistra. Siamo in un territorio di grande interesse naturalistico, zona SIC (Sito di Importanza Comunitaria) e ZPS (Zona a Protezione Speciale), in realtà per nulla rispettata, come si potrà constatare. Poco dopo la zona di Vallarmata (teatro di episodi storicamente rilevanti) si scorge a sorpresa il campo della lavanda.




INFO: 348-8032644 (Maria Paola)


1 commento:

Marco Aleotti ha detto...

Luoghi meravigliosi... mi sorprendo di leggere della presenza sui sentieri di Monte Radicchio di moto enduro. Siamo in un SIC/ZPS e valgono le Misure specifiche di conservazione che vietano lo svolgimento di attività sportive con veicoli a motore su tracciati stradali dal 1 gennaio al 31 agosto. Mi auguro dunque di non incontrare mezzi a motore in questo periodo.