lunedì 7 agosto 2017

Pietro Fortuzzi: "Cosa sta succedendo alla ex Lomas ? ".

Risultati immagini per pietro fortuzziSull'intervento edile in atto nella Ex- Lomas di Pontecchio Marconi il consigliere comunale di Sasso Marconi, Pietro Fortuzzi ( nella foto) , vuole vederci chiaro e ha chiesto al sindaco di poter visitare il cantiere accompagnato dai tecnici comunali.

Il consigliere ha denunciato, non molto tempo fa, il suo convincimento che si intenda ricavare dalla ex struttura, ora inoperosa, un ricovero per immigrati o per altri scopi non conosciuti. Lo deduceva per la spesa ingente che l'intervento richiedeva ( circa 630.000 euro).

Ora Fortuzzi trova una ulteriore conferma ai suoi sospetti nel fatto che i tempi preventivati per l'intervento sono ormai di gran lunga superiori a quelli indicati in concessione, anche se l'andamento atmosferico non è stato certamente tale da richiedere sospensioni dei lavori. “Si sta facendo dell'altro. Che cosa ?” sentenzia Fortuzzi. Un altro indicatore gli deriva dall'aver rilevato che sarebbero stati versati al Comune circa 60.000 euro di oneri di urbanizzazione da parte di una delle ditte operanti. “ Se così è,” denuncia il consigliere, “ si ricava che non si sta facendo un intervento di manutenzione, per il quale non sono richiesti oneri economici per il Comune, ma anche altro. Forse di riconversione ad abitativo?”. Se questo probabile abitativo è per i rifugiati deve avvenire dopo una informazione precisa alla popolazione, poiché su questa tematica Sasso Marconi ha già dato ospitando ora 110 rifugiati a dispetto del massimo di 45 che le disposizioni in materia gli attribuiscono. Non possono esserne accolti altri. In ogni caso se non avrò risposte, il sospetto rimane forzatamente rivolto al peggio”.


Ecco la richiesta di Fortuzzi:




Al Sig. Sindaco

Oggetto: Richiesta visita Lavori Ex- Lomas

Gent. Sindaco, come consigliere comunale del gruppo Misto chiedo un immediato controllo e sopralluogo al cantiere ex-Lomas di Pontecchio Marconi.

Questa mia richiesta è motivata dal fatto che dai cartelli affissi nel perimetro del cantiere risulta:
  1. Che la durata dei lavori è di 110 gg a partire dal 21/3/2017 mentre ad oggi sono ancora in opera.
  2. Che la descrizione dell’opera esplicita “ trattasi di manutenzione ad un capanno attualmente sfitto, gli interventi sono volti alla conservazione del bene pertanto si interverrà sugli esterni mediante ripresa di intonaco e tinteggiatura alle pareti esterne, risanamento delle pareti in cemento a vis ”; perché invece sembra che all’interno del capanno si stiano facendo altri lavori? Sono infatti stati rilevati camion carichi di materiale che presumerebbero altri lavori.
  3. Dagli avvisi esposti risulta che siano 5 le imprese chiamate ad operare per la manutenzione esterna del capanno. Per fare cosa? Pazienza l’impresa edile, ma la ditta per gli scavi e quella elettrica che ci stanno a fare ? Dove devono intervenire?
  4. E’ poi vero che c’è stato un pagamento da parte della ditta Edilsasso Srl al Comune di Sasso Marconi di circa 60.000 € di oneri di urbanizzazione di secondo livello che paventano altri lavori svolti nel capanno?
  5. Non è alta e spropositata la cifra di 630.000 € come ammontare complessivo presunto per l’opera?
  6. Chiedo se è stato rispettato il RUE Comunale di Sasso.

Gentilissimo sindaco ritengo che ci siano tante motivazioni valide per andare da subito insieme ai tecnici comunali, Ausl e Municipale a fare un sopralluogo a detto cantiere per verificare che tutto sia in regola.
Sono disponibile da subito anche perché non ho ancora ricevuto la sua risposta alla mia interrogazione urgente del 21/72017 riguardante i lavori alla ex- Lomas, in base anche all’art. 22-25 dello Statuto e all’art. 47 del Regolamento comunale “Diritto all’informazione” . Rammento pure il rispetto della legge 241/90 (c.d. trasparenza amministrativa)
Sasso M. 6/8/2017 Il Consigliere Comunale
Fortuzzi Pietro

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Forza Fortuzzi ravana e tienici informati, sembra tornata l'era dei carbonari.
anduma bin

Anonimo ha detto...

Sembra di vivere a Nottingham, con un Consigliere che fa Robin Hood.

Anonimo ha detto...

Altro posto per i clandestini? E la dittatura di stato continua a nascondere la verità al popolo bue. Sasso è diventata la discarica della provincia.

Anonimo ha detto...

Ritengo l'interrogazione del Consigliere Fortuzzi più che giusta, spero che qualcuno si degni di dare una risposta! Vada avanti così Sig. Fortuzzi è grazie per quello che fa

Anonimo ha detto...

Oh ma aspetta prima che si sappia cosa diventerà quel capannone. Tra l'altro, dovrebbe trattarsi di un immobile di proprietà privata...