martedì 25 aprile 2017

Rave party a Camugnano. Conduttori, social e Whats App.



foto d'archivio
Baigno e Costozza di Camugnano hanno ospitato l'altro ieri un affollato rave party.

Come di prassi, musica a tutto volume ha accompagnato l'incontro. 

Il tutto ha preso il via nella tarda nottata e alle prime ore del mattino gli abitanti sono stati sorpresi del rumore cadenzato dei tamburi. I Carabinieri hanno risposto immediatamente alla richiesta di intervento venuta dai residenti e dal sindaco Alfredo Del Moro.
 Il primo cittadino ha emesso un’ordinanza per chiudere la strada comunale che portava al campo scelto dai giovani e gli uomini dell’Arma hanno iniziato i controlli.
Si parla di una cinquantina di persone denunciate per motivi diversi: invasione di suolo privato, possesso e spaccio di stupefacenti e organizzazione di feste danzanti senza autorizzazione. 
I carabinieri della compagnia di Vergato proseguono i controlli per individuare i responsabili dell'improvviso raduno organizzato utilizzando i social.
Fra i partecipanti al rave party anche minorenni. Gli organizzatori avevano montato su dei pali le casse stereo e le luci creando una sorta di discoteca all’aperto.

Lungo la strada tende, furgoni e roulotte.

1 commento:

Anonimo ha detto...

se lo sapevo ci andavo anche io hahaahahahahhahaha!!!!!