martedì 13 settembre 2016

Sasso Marconi. La buona volontà risolve tutti i problemi.


I tre papà che hanno lavorato all'impresa
Riceviamo questo scritto di Carlotta Cantelli, mamma di un alunno di Villa Marini, in cui racconta del pieno successo di una sua iniziativa con la uale ha sollecitato la generosità dei commercianti. Il frutto, un bel laboratorio di scienze di cui cui la scuola di suo figlio e non solo può ora disporre.





Il laboratorio ormai finito, prima dell'arrivo dei materiali
Carlotta scrive:
 
 
Lo scorso maggio sono casualmente venuta a conoscenza dell’ esistenza  di un progetto per la realizzazione di un laboratorio di scienze dedicato ai bambini delle scuole primarie di Sasso Marconi: Capoluogo, Villa Marini, Fontana.

Progetto accantonato a causa di mancanza di fondi.

Quasi per scherzo ho chiesto copia del progetto all’ insegnante di mio figlio e, approfittando del fatto che sono una commerciante, ho chiesto ai miei colleghi se sarebbero stati disponibili a fare piccole donazioni a favore di tale progetto.

Ho camminato per giorni entrando ed uscendo dalle botteghe di Sasso Marconi, vincendo l’ imbarazzo di entrare dai colleghi a chiedere soldi, e sapete una cosa?

Tutti col sorriso hanno contribuito, ciascuno in base alle proprie disponibilità, anche se quello estivo è, per noi commercianti, un periodo fiscalmente impegnativo…

 
Il progetto si stava realizzando...

Alle generosissime donazioni dei commercianti si sono aggiunti i ricavati di due cene di autofinanziamento organizzate con alcuni genitori .
I due incontri conviviali sono stati resi possibili da don Paolo Russo che ha messo a disposizione lo spazio esterno della parrocchia di S.Lorenzo.
Davvero tanti sono stati i genitori e i cittadini che hanno partecipato.

 
L'intero paese di Sasso Marconi ha contribuito a realizzare il progetto " Scienze Lab. Piccoli scienziati crescono" .

Realizzato in pochissimo tempo, il laboratorio è stato collocato presso la scuola Villa Marini, ma verrà utilizzato dai bambini di tutte le primarie di Sasso ( Capoluogo, Villa Marini, Fontana ).

Una squadra di papà volontari ha imbiancato il locale con vernici ricevute in dono e le attrezzature arriveranno a giorni.
Sono stati acquistati arredi e materiale didattico per un importo pari a 2919,03 €, è stato donato alla scuola un abbonamento biennale alla rivista Focus junior del valore di 56,00 €.
 

Pediatri e medici di base hanno contribuito donando stetoscopi e altro materiale, parte del quale è stato regalato da alcune facoltà universitarie.
Grazie alla festa anni 70/80 arriverà a breve una lavagna interattiva multimediale ( LIM ) costata 2.100 €.
Tutti insieme abbiamo investito per il futuro dei nostri figli, sui bambini... e su una proposta scolastica qualificata del paese!
Una targa per ringraziare tutti i donatori è stata posta all' ingresso del laboratorio.
Perché insieme si può...?

Presto il laboratorio verrà inaugurato alla presenza ( ci auguriamo ) del sindaco, dell'assessore Lenzi, di don Paolo Russo, dei commercianti , di tutti coloro che hanno partecipato alle cene di autofinanziamento e di quanti avranno voglia di vedere ciò che insieme, in un'estate, si può realizzare!






9 commenti:

Anonimo ha detto...

BRAVIIIIIIIIIII...mi avete commosso.

L' italia solo con gli italiani ce la può fare ma non certo con coloro che fanno politica rubando e speculando sulla vita degli italiani.

A. Fanti ha detto...

Siete tutti fantastici…..bravissimi, fenomenali!!!!!!!

Anonimo ha detto...

ma i politici non li vota mica il marziano.

Anonimo ha detto...

http://www.comune.sassomarconi.bologna.it/servizi/delibere/ricerca_fase03.aspx?ID=7422

Anonimo ha detto...

Daccordo!!!!!! abbiamo i politici che ci meritiamo ma il seguito che accede x vie traverse alla politica o dalle scale di servizio ???? chi li chiama??????

antonio lavini ha detto...

Questo E' essere uomini veri, con sentimenti e voglia di dare un futuro ai giovani ed al paese.
Facciamo altrettanto per la NOSTRA PUBBLICA ASSISTENZA, serve, e come, per dare un presente ed un futuro a TUTTI NOI, uomini e donne veri.
Quante cose necessita la nostra vita, smettiamo di piangerci addosso, impegniamoci senpre, un poco tutti diventa un tanto per tutti.

Anonimo ha detto...

14 settembre 2016 11:47:

un esempio di vecchio solito e presente modo di far politica del mulino

Unknown ha detto...

I genitori Uniti sono una FORZA!!!Grazie a chi ha contribuito.
Buona scuola a tutti!!!!

Anonimo ha detto...

Si ok loro sono stati bravi... tanto di cappello!!

Ma la scuola e il comune? Lo sapete che le scuole dei comuni limitrofi hanno finanziamenti perchè campilano moduli e fanno domande di fininanziamenti? Molte li hanno ricevuti da stato e da fondi Europei.

Cosa fanno il Dirigente di sasso? NULLA !!!

Ma che si vergognino