venerdì 8 luglio 2016

Sasso Marconi. Tecnici all'opera per la posa dei cavi in fibra ottica nel centro di Sasso Marconi e nelle frazioni di Pontecchio, Borgonuovo e Cinque Cerri. Entro il 2016, Internet super-veloce e connessione a 30 Mb.

Il Comune di Sasso Marconi informa:
Sono cominciati i lavori per la posa dei cavi in fibra ottica nel centro di Sasso Marconi e nelle frazioni di Pontecchio/Borgonuovo e Cinque Cerri. L'intervento intende adeguare le infrastrutture esistenti alle nuove esigenze di comunicazione in banda larga per offrire ai cittadini di Sasso entro l’anno Internet super-veloce e connessione a 30 Mb (e, in prospettiva, fino a 100 Mb) ovvero i parametri necessari allo sviluppo dei servizi in HD e di multimedialità per gli smartphone e per le piattaforme digitali domestiche.
I lavori di scavo che interessano alcune strade nevralgiche del centro e delle frazioni sono cominciati in questi giorni per arrivare a conclusione entro fine agosto, in modo che il manto stradale sia perfettamente ripristinato prima dell’inizio delle scuole e della ripresa delle attività dopo la pausa estiva.
Si tratta della posa di circa 25 Km di cavi per raggiungere il 90% della popolazione sassese e, a fronte di qualche disagio dovuto ai lavori sulle strade, sarà presto disponibile un’infrastruttura di rete ad alta velocità che consentirà ai cittadini di migliorare la comunicazione, semplificando il rapporto con le tecnologie digitali e portando Sasso Marconi a livelli medi raggiunti in grandi città.
Nel 2004 Sasso Marconi è diventata ufficialmente Città, ora stiamo lavorando per fare della culla della comunicazione senza fili, una vera e propria Smart City, – ha commentato soddisfatto il sindaco Stefano Mazzetti -, offrendo a cittadini e imprese la possibilità di fruire dei moderni servizi veicolati dalla banda larga. Si conferma dunque l’orientamento locale alle Telecomunicazioni che, a partire dalle intuizioni di Marconi, ha segnato la nostra identità. Adesso ci prepariamo a nuove sfide, quelle che richiedono territori interconnessi, tecnologicamente avanzati, nel rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale e dei nuovi stili di vita orientati ad abbattere gli sprechi e al risparmio energetico. La Rete ci può aiutare a raggiungere questi ed altri ambiziosi obiettivi e il lavoro sulle infrastrutture di comunicazione è un passo decisivo”.


9 commenti:

Anonimo ha detto...

e a noi delle frazioni....... non pretendiamo la fibra, ma almeno una vera ADSL

Anonimo ha detto...

Da quello che mi diceva un tecnico Telecom proprio ieri, entro l'anno dovrebbero essere collegate con la fibra ottica tutte le centraline che dipendono dalla centrale principale di Sasso Marconi di viale Nuovo. Quindi anche Lama di Reno, ed in particolare le centraline sulla Porrettana vicino a Tremarè e quella all'incrocio tra via Lama di Reno e via Barleda... Sperem, ora alla Lama andiamo più veloci a piedi!

Anonimo ha detto...

Dal punto di vista economico la fibra ottica non è conveniente, è da scartare, in un mese spendi quello che spenderesti in un anno con la chiavetta.

Anonimo ha detto...

Esatto, infatti è come dire che andare in auto è da scartare perche in un mese spendi quello che spenderesti in un anno andando a piedi...

Anonimo ha detto...

Fatto sta che siamo ormai a metà ottobre e buona parte di sasso non è coperta, di cantieri manco l'ombra...e dicevano che entro fine anno avrebbero coperto il 90%... see come no...

Anonimo ha detto...

Ragazzi fiduciosi... a Casalecchio circa la metà del comune è ancora "servito" dai cabinet senza il blocco fibra sopra. Ci vuole fede, speranza e chiedere la carità.

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto..."Da quello che mi diceva un tecnico Telecom proprio ieri"

..è murato di gente che appena sente qualcosa di bello, buono nonché vero attacca a baccajare.
Di solito 'sti anonimi fan tutti gli agenti immobiliario van in giro a vendere altro...
Lesson n. 1: imparare a mandare a spendere anche i venditori.

Anonimo ha detto...

Ad ogni buon conto, per farVi dormire in beata pace del corpo nonchè dello spirito, ecco a voi una bella schiaritina di fibra, inclusa quella acustica

https://www.wholesale.telecomitalia.com/it/c/document_library/get_file?uuid=c123eb6b-c534-46c3-a96b-9567e438022a&groupId=10165


una volta letto, avrete acclarato che chi parla di fibra ottica lungo la SS.64 vorrebbe venderne di ogni.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, a Lama di Reno hanno fatto dei lavori sulla rete. Qualncuno sa qualche cosa? Si tratta veramente della fibra?
A Sasso come siete messi?
Grazie, Massimo.