venerdì 18 luglio 2014

L'Unione dei Comuni dell'Appennino Bolognese ha un nuovo sito Internet.



Il ‘severo e attento ’ Marco di Porretta  ha inviato:

In attesa che siano le Istituzioni ad inviare opportuna notizia,  segnalo l'esistenza del sito internet dell'Unione dei Comuni dell'Appennino Bolognese che sostituisce il sito della ex Comunità Montana dell'Appennino Bolognese

Il link è

Aggiungo il collegamento alla Determinazione di gara per la costruzione del succitato sito internet:


Chi avrà voglia, suggerisca ai Comuni costituenti l'Unione


di pubblicizzare, sulla pagina principale del singolo Ente locale, l'esistenza del nuovo sito internet.

Dimenticavo un particolare per me importante.

Nell'invitarvi a leggere quest'altra determinazione


e, segnatamente il capitolo tecnico, all'articolo 5 (Realizzazione del sito web) 

al comma 1. si legge : Il sito web dovrà essere messo in esercizio entro il termine finale del 30/04/2014,

chiedo, a chi ne avrà voglia, di sentire il responsabile competente circa:

a) se il termine di attivazione viene confermato al 30/04/2014;
b) la data di attivazione (messa a disposizione dei cittadini) del sito internet
c) se, qualora non sia comunque stato rispettato il termine stabilito dal capitolato, sia prevista penalità onerosa.






11 commenti:

Anonimo ha detto...

Sig. Marco vada a lavorare che i comuni dell'unione hanno dei problemi seri da affrontare, lei evidentemente ha poco fare, le consiglio un po' di volontariato!
...cittadini inutili.

Anonimo ha detto...

Meno male che c'e' qualcuno come il sig. Marco che tiene d'occhio la trasparenza, mettendo in difficolta' i tanti cialtroni che per loro validi motivi non la vogliono.
Ce ne vorrebbero tanti altri come lui, purtroppo la maggioranza si fa i cavoli propri!

Anonimo ha detto...

ai ....cittadini inutili del1' 8 luglio 2014 14:00 rispondo:

forse anche i vostri genitori quel giorno avrebbero potuto fare qualcosa di altro?

Anonimo ha detto...

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2014-07-18&atto.codiceRedazionale=14A05669&elenco30giorni=false

anche qui secondo voi geni c'è gente che non ha niente da fare?

Anonimo ha detto...

http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2014/07/bollettino-statistico-Bankitalia.pdf?uuid=ABemiCcB

meno male che quando c'è Bersani Letta Renzi e il loro quasi 40% (da elezioni europee e non politiche) le cose vanno a gonfie vele.

Italia loro bene comune

Anonimo ha detto...

Finche' le leggi dello stato sulla trasparenza saranno considerate solo fastidi da prendere in giro, l'appennino restera' in politica dov'e' adesso, cioe' all'eta' della pietra. Questo va benissimo ai manovratori, ma almeno i grillini dovrebbero darsi da fare per cambiare l cose.

Anonimo ha detto...

http://www.ilgiornale.it/news/politica/dai-500mila-euro-i-romi-ai-fondi-ue-44-miliardi-regalie-1039009.html

ma siiiii lasciamoli lavorare

Anonimo ha detto...

Per curiosita'... Siccome e' caldo ed e' difficile dormire, mi syo chiedendo quanto e' costato mettere in piedi il syccitato sito.
Un altro cittadino inutile.

Anonimo ha detto...

e' scritto tutto nelle delibere.
se legge la notizia di Fabbriani e clicca sui collegamenti (o li copia incolla sulla barra degli indirizzi) troverà il dato che cerca.

sempre che non sia oberato di lavoro.

Anonimo ha detto...

che grandi statisti
che futuro miglire

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/politica/2014/21-luglio-2014/quell-estate-vent-anni-fa-quando-nacque-l-ulivo-223603118497.shtml

Anonimo ha detto...

http://www.bolognatoday.it/cronaca/terremoti-alluvioni-comuni-piano-emergenza-cittadinanzattiva.html

Fabbriani, oltre a lasciare il commento qui, chieda conto a chi manovrava Vergato e Grizzana nel 2012 che cosa hanno fatto in merito a questa notizia