venerdì 12 ottobre 2018

Grave incidente sulla Nuova Porrettana, 3 feriti

Si è verificato un grave incidente stradale, questa mattina intorno alle 8.30, sulla Nuova Porrettana alla altezza di Pontecchio Marconi.


Per cause ancora in corso di accertamento, 3 auto si sono scontrate fra loro, di cui due frontalmente. L'urto è stato estremamente violento e ha distrutto quasi completamente i veicoli.

L'allarme è stato immediato e sono subito intervenute le ambulanze delle Pubbliche Assistenze di Sasso Marconi e di Vado, unitamente alla automedica del 118.

Il bilancio è di tre persone ferite in modo piuttosto serio, e per il soccorso di una di queste, rimasta incastrata nell'abitacolo, si è reso necessario anche l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Tutti i coinvolti sono poi stati trasportati all'Ospedale Maggiore di Bologna per i dovuti accertamenti e per le cure.

Per consentire le operazioni di soccorso la Polizia Municipale di Sasso Marconi ha dovuto provvedere alla chiusura del tratto stradale per oltre un ora, con conseguenti disagi alla circolazione mattutina.

Si indaga sulle cause del sinistro, non si esclude che all'origine dell'incidente possa esservi stato un sorpasso azzardato.

6 commenti:

Luca Quadri ha detto...

Continuamente ci sono sorpassi azzardati!!! Chi di dovere deve intervenire al più presto.Ci vogliono autovelox fissi, si possono evitare altri morti.

Anonimo ha detto...

ASPETTIAMO ALTRI MORTI PRIMA DI PREVEDERE UN AUTOVELOX???

Giovanni ha detto...

Di sorpassi azzardati su questo tratto ne vedo ogni mattina.
Ci sono dei pazzi che sorpassano a zig zag e a velocità sostenuta l'eventuale colonna per poi vederli fermi, poche auto avanti, prima della rotonda che immette sulla porrettana a Borgonuovo. La stupidità umana.....

Anonimo ha detto...

Di fronte all'ennesimo incidente grave incidente e prima che ci siano altre vittime chiedo al Comune di Sasso Marconi di rappresentare la pericolosità del tratto stradale a d ANAS affinchè installi un autovelox come in altre strade della provincia.

Anonimo ha detto...

Cosa aspettate a videosorvegliarla, è la strada preferita dagli idioti di ogni sorta che vivono cercando di abbattere il muro del suono, vige il divieto dei 70 ma se lo rispetti rischi la rissa con chi ti arriva da dietro, con la fame di soldi che le varie amministrazioni pubbliche hanno non si riesce ad avere un multavelox?

Anonimo ha detto...

Pur andando a Bologna 3-4 volte alla settimana questa strada non la uso mai .L'ho provata all'inizio e mi sono reso subito conto della pericolosità.Nelle ore di punta è infestata da skizzati pazzoidi.Esistono autovelox e sarpassometri ,ma dovremo assistere a molti altri incidenti prima che questi "cervelloni"prendano i necessari provvedimenti.Se fossi io il sindaco accompagnerei qualche "cervellone" dell'ANAS sui cavalcavia che ci sono su questa strada e direi loro di contare (in un'ora)tutti gli automezzi che fanno sorpassi da dementi.