domenica 31 maggio 2009

Per capire il centro destra a Sasso Marconi .....



Chi è l'anti Mazzetti a Sasso Marconi? Trasforini e la sua lista , che riporta nel proprio manifesto il simbolo del PdL o Veronesi e la sua squadra che in un recente incontro con il coordinatore del Popolo delle Liberta di Bologna Fabio Garagnani ha avuto ‘la benedizione’ che si riserva agli aderenti al PdL, o entrambi poiché entrambi si dichiarano espressioni di centro destra?

Un articolo di stamattina (1 giugno) su Il Resto del Carlino pareva avere risolto l’arcano in quanto in esso si riferiva dell’appoggio di Garagnani e di Galeazzo Bignami alla lista Sasso Libera.

A riportare gli elettori di centro destra nella ‘nebbia’ dell’incertezza, un comunicato pomeridiano dei senatori Filippo Berselli e Giampaolo Bettamio nel quale si legge:

“Le frasi attribuite al coordinatore del Popolo della Libertà per la città di Bologna, Fabio Garagnani, e al vicecoordinatore Galeazzo Bignami, e riportate in data odierna sul quotidiano Il Resto del Carlino in un annuncio pubblicitario a pagamento, non rispondono al loro pensiero.

Ribadiamo nell’occasione che anche per Sasso Marconi chiunque si candidi a sindaco e in liste contrapposte al nostro candidato ufficiale nonché alle nostre liste non solo è fuori dal Popolo della Libertà ma non entrerà neppure nel nostro partito.

Questo vale per Sasso Marconi e per tutta l’Emilia-Romagna”.

Lo dichiarano il senatore Filippo Berselli e il senatore Giampaolo Bettamio, rispettivamente coordinatore regionale e vicecoordinatore regionale del Popolo della Libertà per l’Emilia-Romagna”.

Da chiedersi perché queste dichiarazioni non siano state fatte dagli stessi interessati Garagnani e Bignami.

Continua ……. Alla prossima puntata.

1 commento:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.