venerdì 24 aprile 2015

Vergato. Via del Vergatello necessita di 'manutenzione'.






Via del Vergatello
Di Attilio Fanini

La Via del Vergatello è un  tratto di strada che congiunge Vergato a Rocca di Roffeno, tagliando con una linea retta in due parti la omonima vallata del Vergatello .
Realizzata non molti anni fa, appariva allora quasi una arteria viaria superflua e secondaria, se non addirittura di scarso utilizzo. I fatti hanno dimostrato e dimostrano il contrario .

Questo breve tronco di strada si è rivelato  importantissimo e capace di assolvere  e dare soluzioni tempestive alle  problematiche dei due tronchi principali del tracciato viario di questa sponda della valle del Reno: le provinciali via Labante e via Cereglio.
La non considerata Via del Vergatello permette di raggiungere la fondovalle con un percorso diretto,  evitando quindi ai pendolari di macinare  inutili chilometri per raggiungere i posti lavoro. Non va poi dimenticata  la necessità vitale di arrivare in  tempi brevi ai punti di pronto soccorso degli Ospedali. Deve essere tenuto  in debita considerazione anche il fatto che i centri commerciali, come i servizi, sono posti in fondo valle. Inoltre esiste un alto  pendolarismo che  utilizza il mezzo ferroviario e che usa l’auto per raggiungere la stazione ferroviaria. Insomma una via di comunicazione resta una arteria importante comunque e sempre e ciò è ancor più vero per  Via del Vergatello.

L’importanza strategica, oltre che pratica, della Vergatello, si è evidenziata con la frana che ha chiuso al traffico la provinciale di Cereglio. La deviazione  su via Casigno , corrispondente alla via del Vergatello, si  è dimostrata  capace di  evitare a molti automobilisti l’onere e la perdita di tempo di percorrere inutili chilometri di vie montane per aggirare le problematiche generate dalla frana.
Purtroppo , il tronco di strada in questione non sopporta l’incremento di traffico. L’alto  numero di veicoli in transito su un manto di asfalto ormai al collasso , con dune e buche numerosissime, costringe gli  automobilisti  a tenere le auto al centro della strada. Il transito diventa così piuttosto pericoloso, soprattutto se il mezzo pilotato ha una mole superiore a quella della vettura .
Inutile ripetere che sarebbe necessario un intervento immediato per una sistemazione, anche grossolana che renda la via percorribile con maggiore sicurezza. Rimandando poi a un altro tempo la necessaria, opportuna e strategicamente utile,  sistemazione definitiva dell’intera via.

Ormai siamo  stanchi di sentire la solita cantilena , " non ci sono soldi .....", il patto di stabilità " limita le disponibilità economiche dei Comuni, e via dicendo. I Sindaci glissano così il problema e zittiscono le legittime richieste di intervento. Mi scuso con coloro che non si identificano in questa mia critica e con quelli che vanno ripetendo le stesse tesi come orchestrine delle feste di paese che suonano la medesima melodia per ore e ore senza un cambio di nota.   Vergatello è un affluente del Reno e purtroppo porta al Reno non solo acqua ma anche problemi , risolvibili con un minimo di buona volontà. 







1 commento:

Alessandra Guermandi ha detto...

Salve a tutti,
abito a Casigno (Rocca di Roffeno) in una laterale di Via del Vergatello da oltre vent'anni... da ancora prima che questa strada fosse asfaltata e vi assicuro che già allora era molto più trafficata di quanto si possa immaginare.
I Sindaci di Vergato sono stati sensibilizzati decine e decine di volte sulle problematiche che l'assenza di manutenzione di questo tratto di viabilità comportava, ma le risposte non sono mai state date sempre sulla scorta della motivazione della mancanza di fondi.
Io credo proprio che a volte i Sindaci abbiano una certa discrezionalità sul DOVE spendere i pochi fondi che hanno disponibili e, forse sbaglio, ma ritengo che questa loro decisione venga influenzata non solo da motivazioni "civiche" ma anche e soprattutto da motivazioni "politiche". Chiediamoci quanti residenti di Vergato (e quindi votanti) risiedono in via del Vargatello e credo che la risposta al perché in quella strada i fondi a volte disponibili non vengano MAI destinati risulti ovvia.
Spero ardentemente che il Sindaco di Vergato cerchi di capire che non si può ragionare solo in funzione del momento delle elezioni perché gli abitanti della montagna hanno bisogno di amministratori in grado di vedere oltre queste piccole logiche fine a se stesse e di corto orizzonte.