mercoledì 16 maggio 2012

Un'antologia di poesie per l'Ospedale pediatrico Bambin Gesù



E’ alle stampe e sarà presto in distribuzione il libro ‘Squarci di rosa’ curato da Giuliana Ravaglia (nella foto), una antologia che racchiude le poesie  di 21 autori.
Saranno stampate 370 copie che valicheranno le Alpi e gli Oceani perchè due Autori sono stranieri.
Gli eventuali utili verranno devoluti all'Ospedale Bambino Gesù di Roma.
La prefazione è del professor  Dario Mingarelli.

Giuliana Ravaglia, che risiede a Marzabotto ma è nata a Monzuno, è una ex insegnante elementare appassionata di poesia ed ella stessa poetessa,  che ha utilizzato la rete per raccontarsi.  
Giuliana spiega la sua esperienza: “Inizialmente pensavo per gioco, poi mi sono appassionata e ho cominciato a scrivere poesie. Attualmente ho pubblicato due libri: L'eco dell'alba ( 88 poesie) e Glicine d'aria ( haiku senryu tanka) Edizioni Libellula. Ho una pagina su Facebook con 925 persone che mi leggono in tutto il mondo. Ma l'esperienza più emozionate e coinvolgente è nata 4 mesi fa”, racconta, “ quando ho aperto un Gruppo, ‘Haiku tanka: Squarci di rosa’,  con l'intento di condividere l'amore per un tipo di poesia che valorizzi le sensazioni percepite nell'istante in cui si incontra la vera essenza. Essenza intesa come autenticità, naturalezza e consapevolezza del sentire. Mi sono così ritrovata di nuovo ‘maestra’, “ dice con emozione, “perchè quasi tutte le presone iscritte al gruppo ( ora 94) erano completamente all'oscuro di questa forma poetica.
Nonostante ciò ho iniziato il mio viaggio interiore insieme a persone splendide che mi hanno seguito con passione e costanza. Visto il crescente entusiasmo e i notevoli risultati ottenuti, su suggerimento di un'amica che mi ha presentato ad una casa editrice, ho pensato di pubblicare un libro. Mi sono così messa al lavoro . Ieri è arrivata la copia definitiva”, aggiunge con orgoglio, “Squarci di rosa è diventato un'antologia che racchiude le emozioni di 21 autori. Credo che un'esperienza simile possa essere , se raccontata, un esempio di positività e di ricchezza che può offrirci la rete se ben utilizzata. Un ringraziamento particolare lo voglio mandare a Fiorella Giovannelli, mia  amica su facebook, e fondatrice dell'Associazione culturale ed artistica
L@ Nuov@Mus@  di Aprilia ( Latina)”.


13 commenti:

dario mingarelli ha detto...

La passione poetica diventa un libro...tutti possono cogliere il miracolo della parola...delle immagini,delle illuminazioni,lampi di crativita'gentilmente posti alla attenzione di tutti....

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Marygi ha detto...

E' stata una delle emozioni grandi
della mia vita. Ne vado fiera, grazie soprattutto a Giuliana Ravaglia ed al gruppo intero.

Fiorella Giovannelli ha detto...

Ringrazio infinitamente te, Giulia, per questo bellissimo libro, per questa grande opportunità di lavoro che abbiamo costruito insieme.
Come dice il Prof. Dario Mingarelli, tutti possiamo raccogliere il miracolo della parola, è così è stato per noi...

antonella lucchini ha detto...

Onorata di far parte di questo meraviglioso progetto che Giuliana Ravaglia ha pensato e realizzato solo pochi mesi fa.
Un gruppo, composito ma unito nella condivisione e, adesso, un libro di sentimenti e versi semplici, i più autentici.

simone fieni ha detto...

Giulia è una persona davvero carismatica, ci ha letteralmente coinvolto in un'avventura emozionante, come fa da mesi con il nostro gruppo ...

Grazie a Giulia, grazie a tutti coloro che hanno reso possibile che questo progetto prendesse forma !

Rita Spazzoli ha detto...

Io non sapevo neppure cosa fossero "Haiku" né "Tanka"... Ho incontrato Giulia per caso e mi sono "innamorata" della sua straordinaria poetica, nonché della sua grande gentilezza e generosità. Faccio parte anche io di questo gruppo, che mi ha accolto con sincero affetto e disponibilità. Grazie, Giulia e grazie a voi tutti, mie cari amici del cuore! Il nostro libro è un vero successo.

peppino fieni ha detto...

arrivare in porto è come ripartire un'altra volta,la nave della poesia non si stanca mai di viaggiare, ed ecco l'antologia di Giuliana Ravaglia

Anonimo ha detto...

Mi complimento con Giuliana Ravaglia per aver messo a disposizione della rete la sua passione per la poesia realizzando, in tal modo ,un validissimo progetto di crescita sia individuale che collettiva.
Mai visto su facebook!!!

marco

Patrizia Graziani Romitelli ha detto...

Carissima Giulia, grazie per tutto quello che hai fatto per noi con grande amore e dedizione...questa notizia e' meravigliosa...sono molto emozionata, per tutti noi,che insieme ,con altrettanto amore e partecipazione abbiamo imparato mettendo a nudo le nostre anime, condividendo emozioni bellissime... e forse proprio per questo, Giulia ha creduto in noi...realizzando una splendida e indimenticabile magia...il nostro libro!!!!
Un Grazie di cuore a Fiorella ed ai miei amici speciali che formano questo splendido gruppo.

Grazia Finocchiaro ha detto...

Attualmente il vivere quotidiano ci causa spiacevoli eventi, anche quando non siamo coinvolti in prima persona.
Ma adesso ecco che nel petto ho sentito solleticarmi la gioia, sì Giuliana, sei stata te con la presentazione del libro, in cui mi ci trovo presente, insieme a te e ad altri compositori di HAIKU E TANKA!!! Bellissima notizia che dà sollievo alla mia malinconia.
Sono emozionata, Giuliana, vorrei stringerti forte per ringraziarti di avermi fatto trovare dentro ad un progetto realizzatosi con la massima serenità.
Terrò molto molto caro il libro "SQUARCI DI ROSA", perché dentro al libro, ad ogni pagina che sfoglierò, ci troverò la luce di un'anima sincera, che illuminerà i bambini dell'Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma!!!
Un abbraccio affettuoso.
Grazia Finocchiaro

Therry Ferrari ha detto...

‎... Nel tempo mi ero affezionata molto alla pagina " Eco dell'Alba " , in questo Facebook, che considero " straordinario " mezzo di condivisione, diffusione e conoscenza ( se usato con rispetto e correttezza ) ... virtuale, sì, ma anche profondamente " reale " ... perchè dietro ogni singolo schermo , esiste una persona , esistono storie, vite ... Da sempre amo scrivere, per me stessa, su mille foglietti sparsi ovunque , senza velleità di sorta: testi, poesie, semplici annotazioni o pensieri ... Attraverso Giulia e la sua pagina avevo "scoperto" haiku e tanka e, da subito, mi avevano affascinata , per la loro semplicità e la possibilità di esprimere tanto in modo così sintetico ... Ne avevo sentito parlare, sì , ne conoscevo le origini , ma in modo approssimativo ... Certo: mi piacevano molto !! Poi ... il suo libro , che tengo sul comodino e mi piace " aprire a caso " , per vedere cosa mi offre ...
Il gruppo " Squarci di Rosa " ... mi sembra di viverlo da sempre, tanto " concentrata " e ricca è questa " avventura ", insieme agli Speciali " compagni di viaggio " che ho avuto il piacere di incontrare ... Avvicinarmi e comprenderne lo Spirito di silenzio ed interiorità sottesi, per me, non è stato difficile, perchè già mi apparteneva questa modalità " preziosa " di incontro con la parte più vera e profonda di me... Indubbiamente ha rappresentato e rappresenta, giorno dopo giorno, un notevole " arricchimento " ... certo l'approccio con la metrica , inizialmente, ha " fatto da freno " ... poi, passo dopo passo, tutto ha cominciato a fluire ... fino a diventare fiume in piena ... di giorno e di notte ... in un susseguirsi di emozioni ... Ecco, questa , credo, sarà la gioia più grande, per me ... Giulia , Fiorella ed ognuno di noi : possa, l'antologia " Squarci di Rosa " , regalare lievi " soffi d'Anima " ... " respiri d'Emozione " ... a chi ci concederà l'onore di " leggerci " ... e, soprattutto, sorrisi ai piccoli pazienti dell'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma ...

Anonimo ha detto...

Alcuni haiku, trovati e letti, per caso all’interno di altri libri, sembrarono suoni da ascoltare, vedere, immaginare dentro gli spazi ridotti del loro rigo musicale. Sapere dell’esistenza di tanti poeti “uniti” dall’amore per la musica di queste parole essenziali, che hanno così composto la loro “musica d’insieme” , realizzando questa vitale antologia dal titolo "Squarci di Rosa ", suscita in un lettore sprovveduto la voglia di leggerla e la gioia di condividere con loro il dono di tanti sorrisi ai bambini malati. In attesa di notizie circa l’uscita in libreria: congratulazioni di cuore!

Any