giovedì 28 agosto 2014

Srebrenica 'scalda' il clima politico di Marzabotto.



Tutt’altro che rasserenato il clima in Consiglio Comunale di Marzabotto dopo l’ormai famoso trasferimento a Srebrenica di una delegazione di marzabottesi per partecipare alle celebrazioni di un eccidio avvenuto in quella città durante il conflitto seguito allo scioglimento dell’ex Yugoslavia.

Le spiegazioni e le motivazioni date dal vice sindaco Valentina Cuppi, in una dettagliata e corposa relazione, non hanno soddisfatto i consiglieri di ‘Uniti per Cambiare Marzabotto’, i quali in una loro comunicazione raccontano  la loro delusione.

 Ecco la replica:

Per l'ennesima volta Lei sta tentando di stravolgere il contenuto della nostra richiesta, volendo in maniera subdola confondere il parere della cittadinanza. Vogliamo subito però chiarire che se questo modo di condurre la vita politica del paese negli anni scorsi ha sempre funzionato, da oggi, con noi, sarà differente.
 La ringraziamo per la sua lezione scolastica di Storia che, se pur meritevole e rispettosa, nulla ha a che vedere con la nostra richiesta di chiarimenti. Ciò che non ci é parso in prima battuta esauriente non é stato tanto il testo della delibera, che vi siete confezionati ad hoc, quanto il non aver risposto circa la presenza di soggetti terzi sul mezzo comunale. L' amarezza che sta provando null'altro dovrebbe essere che la vergogna circa il mal costume che, con questa sua ultima missiva, pare essere un vero e proprio modus operandi che la vs fazione politica mette in pratica ormai da diversi anni.
Proviamo pieno rammarico e tristezza quando i temi toccano morte e sepoltura, quando disquisiamo di vittime di guerre ingiuste ed eccidi, di qualsiasi natura essi siano, tanto da non permetterci nemmeno lontanamente di mettere in discussione la sua presenza o la sua missione umanitaria. Siamo onorati e orgogliosi del motivo che l'ha spinta  a recarsi a Srebrenica, tanto da riuscire a creare un network con le associazioni locali, ma questo prescinde il fatto che le regole sono  regole e come tali vanno rispettate. Del resto i partiti che vi sostengono sono anni che stanno cercando di far si che ciò accada in questo paese, ed ora? Non sarete mica voi, accaniti loro sostenitori, a fare il contrario vero? Sta di fatto che, speriamo di doverglielo spiegare per l'ultima volta, non essendo a conoscenza ne' del viaggio, ne' del motivo dello stesso, abbiamo raccolto alcune informazioni in paese (ovviamente da fonti attendibili) tanto che a Sarejevo ci sete comunque stati (qui non in veste ufficiale, ma di piacere, da quanto ci racconta sia lei che il Sig. Ferri).

Venendo poi, finalmente alle sue deludenti, quanto dovute, giustificazioni circa i passeggeri, ci duole doverle far notare, nonostante sia lei il vice sindaco, che l'utilizzo dell'auto comunale ci pare non consentito al personale non addetti ai lavori (tranne i membri del consiglio comunale o dipendenti comunali), al contrario se non dovesse risultarle le chiediamo di fornirci prova documentale di quanto sostiene.
L'atteggiamento anti democratico che le contestiamo, inoltre, é proprio il fatto di essersi rivolta ad altri personaggi per un evento così importante e non alle opposizioni comunali di quel momento, che avrebbero avuto più diritto di altri di sedere sul mezzo comunale al fine di portare anche altre visioni politiche

all'evento a Srebrenica. I soggetti che erano con lei potevano rappresentare qualsiasi associazione locale lei voglia,ma se tanto interessati potevano recarsi nei luoghi suddetti con un loro mezzo e non a spese del comune, poichè il costo chilometrico dell’auto (per costo chilometrico si legga assicurazione – usura autovettura ecc.ecc. rilevabile dal sito dell’ACI) è comunque un costo per il Comune.
Ogni altra valutazione personale aggiunta ci pare inverosimile, poiché se il solo problema poteva essere dividere le spese, avrebbe ottenuto lo stesso risultato chiamando con lei gli esponenti delle opposizioni, ed ecco, sempre che per voi la matematica non sia un'opinione il gioco era fatto.
Respingiamo inoltre, la sua gravissima illazione circa l'accusa che noi avessimo potuto infangare la missione del viaggio, a cui le chiediamo tassativamente immediata smentita onde evitare azioni volte a difendere la dignità e la correttezza delle nostre richieste. Ci rendiamo conto, visto come ci sta rispondendo, che per voi l'informazione diffusa sia diventata un problema tanto da mettervi in difficoltà fino a spingervi a scrivere missive con un tale tono di arroganza, come la suddetta; ma noi di UNITI PER CAMBIARE MARZABOTTO esigiamo che tutti i cittadini siano quanto più informati possibile circa il "lavoro" e le vostre scelte/ decisioni territoriali.
Ed ancora, lei forse non vuole capire che il problema non era chi veniva ritratto nella foto, chi fossero i passeggeri, ma bensì la natura della loro presenza, a noi non importano i nomi e i cognomi, anzi ci fa piacere che i tre ragazzi ritratti siano così attenti e vivi nella vita politica del territorio, ergo, per quale motivo dovremmo discutere la loro presenza a Bologna il 2 agosto? Sarebbe un problema se tali avessero raggiunto Bologna con mezzi comunali, allora si che potremmo sostenere che ci sia un' abitudine di "bla bla car";
Anche in riferimento alla nostra presenza alle due iniziative nominate, vorremmo ricordare che la maggioranza in quanto tale ha l'obbligo più di tutti deve rendere conto del proprio operato agli altri, ma visto e considerando che noi siamo persone trasparenti e limpide, vogliamo informarvi che in riferimento alla giornata del 2 agosto il consigliere Battistini era occupato in un importante impegno lavorativo mentre il consigliere Carbonaro era impegnata nella redazione di un atto di appello in scadenza; in riferimento a  Sant'Anna di Stazzema, come già riportato ai media locali, nessuno per l'ennesima volta ci aveva informato di tale possibilità, e francamente riteniamo poco rispettoso e inaccettabile appendere attraverso una locandina appesa alla porta del municipio la possibile partecipazione ad un evento simile.

Prova ne è il fatto  che all'inizio del nostro mandato ci pervenne una mail mezzo posta certificata che ci invitava all'evento Reno Splash, c/o il parco Peppino Impastato di Marzabotto, quindi le possibilità qui possono essere solo due, o l'amministrazione comunale ritiene di serie b alcuni eventi rispetto ad altri (Reno Splash piuttosto che Srebrenica o Sant'anna di Stazzema) oppure semplicemente qualcuno non riteneva opportuno invitarci a certi eventi.  
Nessuna  volontà di distorcere l'amore per la nostra comunità ma al contrario la volontà di dimostrare a tutta la cittadinanza il cattivo esempio e l'incoerenza che contraddistingue questa amministrazione, che crede e pensa di essere l'unico interlocutore con i cittadini, lavorando e decidendo e interpretando costantemente, in modo autonomo, il desiderio e il pensiero di tutti. Pertanto ci auguriamo che il Sindaco e il Vice Sindaco a cui piace fare tanto sarcasmo a quanto pare, i denti li abbiano ben buoni, per evitare nel futuro di dover chiedere anche chiarimenti in riferimento al alcune ricevute del dentista!!!

Constatiamo inoltre che il Vice Sindaco come al solito non ha capito il senso della frase che abbiamo scritto nella nostra missiva in cui invitavamo lei e l'amministrazione a non prendere parte (filo palestinese, come si evinceva chiaramente) nella guerra attualmente in atto a Gaza, bensì ad essere neutra nel richiedere la fine della stessa rivolgendosi ad ambedue le parti.
Le sue parole scritte in quel senso e in quella veste ci hanno lasciato perplessi facendoci pensare che chi scrivesse "nell'interesse nazionale" lo facesse solo per compiacere alti livelli partitici e politici per acquisire stima e consenso, anche se la cosa avrebbe meravigliato pochi. Quindi la nostra espressione Signora Vice Sindaco era esclusivamente rivolta a lei è al suo modo partitico di condurre la vita politica locale. 
Evidenziamo che siamo decisamente soddisfatti che Marzabotto, seppur con la sola parte politica lontana da noi, fosse presente, vogliamo ribadire, se ancora il Vice Sindaco non lo avesse voluto capire, che sarebbe stato decisamente più rilevante se in rappresentanza del nostro comune e del nostro paese ci fossero tutte le forze attualmente in carica, ma forse questo avrebbe tolto un po' di palcoscenico sul quale al Vice Sindaco piace stare con tutta la sua ciurma.

Respingiamo inoltre l'affermazione sotto forma di vittimismo, circa la presenza della fascia tricolore, poiché proprio perché come sostenuto da lei stessa, sono state fatte anche  tappe non ufficiali, la domanda ci pareva quanto meno indispensabile, la tranquillizziamo, nessuno si sarebbe mai permesso di commentare il suo altissimo abbigliamento nei momenti istituzionali, non si preoccupi.

Ed infine, se l'educazione alla pace e alla democrazia che intende insegnare alle generazioni future, e' quella che emerge dalla mail che ci ha inviato, allora vuol dire che in futuro andremo incontro a problemi ben più' seri e preoccupanti.

I chiarimenti, non accettati, di Valentina Cuppi.
Vicesindaco di Marzabotto

In merito alla nuova richiesta di chiarimenti dei consiglieri del Gruppo Uniti Per Cambiare Marzabotto, che reputano non esauriente la delibera di giunta relativa alla partecipazione alla Commemorazione del Massacro di Srebrenica di alcuni membri della maggioranza, vorrei innanzitutto esprimere profonda amarezza per come è stato trattato il tema:  si parla di una cerimonia di sepoltura di 176 persone; 176 solo quest'anno, perché ogni anno si seppelliscono centinaia di corpi ricomposti, di cui vengono cercate continuamente le parti disseminate in diverse fosse comuni.
Abbiamo assistito ad un rito di sepoltura collettivo, straziante, con donne che aspettavano piangendo accanto alle buche preparate per le bare. Aspettavano da 19 anni di ritrovare il corpo dei propri mariti e figli.  
Non siamo andati ad una festa e non ho invitato "soggetti privati a me molto vicini" per accompagnarmi a divertirmi. Siccome i consiglieri suddetti sono così attenti a ciò che viene pubblicato sui "social network", avrebbero potuto leggere chiaramente il nome del luogo nel quale ci siamo recati, perché ho scritto in un "post" cosa è avvenuto durante la giornata dell'11 luglio e ho inserito le fotografie. Stiamo parlando di un massacro nel quale morirono quasi 10000 persone ( anche se le fonti ufficiali dicono 8372).

Marzabotto ha da tempo un legame di gemellaggio con Srebrenica ed il prossimo anno ricorrerà il ventennale della Strage, per questo motivo abbiamo deciso di andare in visita alla città di Tuzla, con la quale Bologna è gemellata e dove ha sede l'associazione Tuzlanska Amica, che si occupa di bambini/e (ormai ragazzi/e) che hanno perso le famiglie durante il Massacro.
Volevo fortemente riallacciare i rapporti con quella terra, in particolare perché quest'anno celebriamo il settantesimo anniversario dell'Eccidio di Monte Sole e quindi sarebbe veramente significativo se alcuni ragazzi bosniaci potessero partecipare alla nostra commemorazione e poi altri di Marzabotto facessero lo stesso il prossimo 11 luglio. Sto infatti scrivendo, insieme alle volontarie di Tuzlanska Amica, un progetto per cercare di ricevere finanziamenti europei per mettere in atto tale scambio, al fine di dare l'opportunità ai ragazzi di essere protagonisti della creazione di ‘Ponti di Memoria’. Abbiamo anche visitato il ‘Tunnel’ e i cimiteri di Sarajevo, perché stiamo preparando un video con il quale mostrare ai potenziali futuri partecipanti al gemellaggio quale sia la storia della Guerra dei Balcani.
Ho ritenuto importante che al viaggio partecipassero e portassero la loro testimonianza altre persone, impegnate come me da moltissimi anni nella difesa dei valori della Pace, della Democrazia e nella riattualizzazione della Memoria. Fare vedere quanto può essere coinvolgente, appassionante e interessante intessere legami a partire dalla condivisione di questi valori,  è fondamentale per fare in modo che le nuove generazioni si occupino di Memoria e la sappiano tradurre in azioni per il presente.
Chi era con noi amministratori non erano semplici ‘soggetti privati’, ma rappresentanti dell' Anpi, di Gocce di Memoria e del Centro giovanile di Marzabotto.
Il motivo per il quale hanno legami con me nella vita privata deriva dal fatto che dedico buona parte di essa alla costruzione di un futuro di tolleranza, di rispetto, di una società basata su questi principi e i nostri rapporti sono nati e si sono consolidati proprio in virtù del comune impegno in tal senso.
Essendo un viaggio costoso, ma che ho reputato fondamentale fare, abbiamo "fatto comunità" e ci siamo divisi le spese, perché altrimenti non me lo sarei potuta permettere.
Ripeto che i costi del viaggio sono stati totalmente a carico di chi vi ha preso parte e credo che un'iniziativa del genere dovrebbe essere apprezzata, non ‘infangata’; sarebbe da elogiare  il fatto che, pur di mantenere rapporti internazionali così importanti, sostenere la ricostruzione di un tessuto sociale devastato come quello bosniaco, ci siano Amministratori che, a fronte della situazione di crisi e mancanza di risorse nella quale ci troviamo, lo fanno comunque a spese proprie senza che ve ne siano per il Comune.
L'auto del Comune l'avremmo comunque utilizzata noi amministratori. Aggiungo anche che altre volte diversi volontari sono saliti sui mezzi del Comune che io o altri amministratori abbiamo guidato per trasportare, caricare, scaricare e predisporre tutto il necessario per la realizzazione di svariate manifestazioni e l'abbiamo fatto per non gravare sulle finanze del Comune, come sarebbe avvenuto se fossero stati coinvolti dipendenti comunali della squadra esterna.
Oltre a ciò, non capisco perché niente sia stato detto sulla partecipazione degli stessi volontari delle varie associazioni alla cerimonia per ricordare la Strage del 2 agosto alla Stazione di Bologna. Ci sono immagini che li ritraggono, tra tanti altri, impegnati nell'accompagnamento  di ragazzi, nell'installazione di lavori artistici e nel trasporto del materiale necessario a rappresentare Marzabotto in quel contesto.
Perché a tal proposito nulla si è detto? Perché, pur essendone a conoscenza, i consiglieri di Uniti per Cambiare Marzabotto non vi hanno partecipato, come a Sant'Anna di Stazzema il 12 agosto? Per quale motivo, se a loro preme tanto essere coinvolti in tali iniziative, non hanno presenziato?
Se distorcere le buone intenzioni e l'amore per la propria comunità è il metodo con il quale hanno scelto di svolgere il loro ruolo di opposizione, hanno trovato pane per i propri denti, perché ne abbiamo da vendere. Non so però quanto ciò faccia bene a Marzabotto.
Comunque, in futuro, faremo sapere ai componenti di Uniti per Cambiare Marzabotto, con largo anticipo, quando prevederemo di effettuare viaggi internazionali per la "memoria attiva".
Non credevo fossero così interessati all'argomento, come si evince anche da una frase che hanno scritto in un documento protocollato con il numero 9610 del 26 luglio 2014: "Ad oggi soffermarsi su tutto quello che riveste un ruolo internazionale è , a parere di chi scrive, un inutile mettersi in mostra".
Termino evidenziando il fatto che la nostra era l'unica delegazione italiana presente, quindi è stata fondamentale la nostra presenza, apprezzata da associazioni e istituzioni locali che ci hanno infinitamente ringraziati, anche perché abbiamo "visivamente" portato l'Italia in tale contesto attraverso la fascia di rappresentanza del Comune di Marzabotto.
Qualora chi ha chiesto chiarimenti non se ne fosse reso conto, è stato molto offensivo chiedere se avessi o meno il diritto di indossare la fascia tricolore.
Qualcuno pensa forse che la utilizzi come accessorio del mio vestiario?



54 commenti:

Anonimo ha detto...

Che dire, questi due non mollano. Tenaci e pungolanti, ottimo è proprio quello che una BUONA OPPOSIZIONE dovrebbe fare.

Anonimo ha detto...

Senza parole, avete fatto troppo bene!!! Queste sono le risposte a chi fà di arroganza e dittatura un mestiere politico! Resto dell'idea seppur non avendovi votato che ciò che scrivete mi fa tornare la voglia di seguire la politica... solo quella a livello locale però! Bravi

Anonimo ha detto...

Resta inteso che la Cuppi sia brava ad organizzare campi solari, ma per quanto riguarda le magagne è la prima a combinarne delle grosse!!!! Ma non faceva prima ad ammettere la sua leggerezza? Comunque nemmeno io ho trovato la delibera all'alboo pretorio!

Anonimo ha detto...

Mi trovo a scrivere, poichè in tutto questo sapete qual'è l'unica cosa che apprezzo? Queste opposizioni che in questa tornata elettorale si stanno facendo sentire, non cedendo ai toni grossi si questa sgretolata maggioranza. Romano non meritava di avere dei compagni così, Romano che è una persona del genere doveva avere vicino figure come quelle dell'altro mandato, ve lo dico da Nonna che di cose a Marzabotto ne ha viste molte! Pina

Anonimo ha detto...

Ma un pò più di sinteticità, no? E poi bona con sti toni esasperati da 'guerra fredda'. Davvero stucchevoli entrambe le parti. Con gente così il paese fa allo sfascio.

Anonimo ha detto...

Ma è mai possibile che ka Vice Sindaco abbia solo voglia di parlare del suo vestiario? Prima le infradito ora la fascia tricolore come vestiario? Se fosse interessata potri consigliarle io qualche negozio in centro per cui distogliere un pò il pensiero! Sig.ra Cuppi si occupi veramente dei problemi importanti di Marzabotto...... Questa inutile polemica sulle infradito è ormai noioso e di poco spessore!Ovviamente mi rivolgo anche ai suoi ( amici ) collaboratori. Ma la politica di qualunque colori si parli non si fà a mio avviso con le amicizie. Patrizia

Anonimo ha detto...

Stucchevoli? sfascio? ma Dico, finalmente un pò di gioventù attenta e stuzzicante, che non si limita a fare finta opposizione. Forse si l'argomento è un po forzato, ma alla base c'è un atteggiamento scorreto. Quindi ben vengano le punte agli spilli. Vorrei sapere l'anonimo delle 16.44 quale sinteticità chiede, a chi si trova a rispondere ad poema scritto dalla Cuppi, pur di far confondere tutti già a ametà del discorso! Mi auguro che stavolta Franchi gli impedisca di rispondere, o si ridicolizzeranno ancora di più.... Ma delle infradito non parla più nessuno? (scusate la battuta) Carlo

Anonimo ha detto...

Lo trovo giusto. La giusta risposta a chi non si fa mettere i piedi in testa! Ben fatto!!

Anonimo ha detto...

Uniti per Marzabotto, ma così li volete vedere annientati. Di là dal gran che sono in fermento si stanno facendo i gruppetti con le foto dei piedi, per far capire di essere compatti. Al bar e in paese uno ne dice peste e corna dell'altro, però su fb sono tutti compatti con le ciabatte ai piedi.... Così me li distruggete moralmente!!!! hihihi Bravi voi, senza paura!Luca e visto che va di moda metto anche la classe 1965

Anonimo ha detto...

Posso ridere? no ma intendo posso ridere all'espressione della Cuppi quando leggera questa PERFETTA lettera? Ma siamo sicuri che l Carbonaro e Battistini non abbiano già alle spalle un trascorso politico? No perchè stanno andando nella direzione giusta, e per lo più senza infradito!!!!

Anonimo ha detto...

Sinceri, schietti, diretti e in linea con la trasparenza che avete decantato in campagna elettorale e che per ora pare solo voi stiate mettendo in pratica. Ovviamente lo dico da vostro elettore! Breiv

Anonimo ha detto...

Bravo Battistini, bravi tutti. Hai una bravissima consigliera vintage. Cerca di seguire sempre i suoi consigli.

Anonimo ha detto...

Filo da torcere, in questi 5 anni mi sa! Io se fossi nella Cuppi, più che risposte come quelle che ha dato cercherei un confronto sincero e semplice con Battistini, non so perchè per un verso o per l'altro a mè piacciono tutti e due ed insieme secondo me otterrebbero bei risultati. è tanto strano chiedere che opposizione e maggioranza lavorino insieme? Spero si chiariscano e decidano di intraprendere azioni condivise, nel bene di Marzabotto!

Anonimo ha detto...

bé se la Kyenge, va in via vittorio veneto da luisa spagnoli a fare shopping con le auto scorta del ministero....noi abbiamo la buscuppi&friends

Anonimo ha detto...

se l'autovettura corrisponde a quella richiamata in questa delibera

http://www.comune.marzabotto.bo.it/upload/marzabotto/albopretorio_allegati/20140445d_11545_6321.pdf

e se tra gli espletamenti degli ultimi servizi (compreso quello oggetto di sindacato da parte dell'opposizione) di rappresentanza del Comune si è riscontrato il
malfunzionamento del veicolo e, per questo motivo si sono spesi euro 444,08, bisognerà che la comitiva, pro quota rifonda qualche spicciolino. O no?

Anonimo ha detto...

Questo è lo stato del comune di Marzabotto. La 'Cuppi & Brothers' tanto buoni a chiacchere. Questo potrebbe interessare alla 'Cuppi & Brothers' aldilà delle banali chiacchere sul niente questo sarebbe molto più utile http://notiziefabbriani.blogspot.it/2014/08/basta-ora-la-pubblica-assistenza-di.html INTERESSA (mi sa di no). ps Sono sicuro che la accettano anche di fascia tricolore vestita... e mo anche in infradito.

Anonimo ha detto...

Non c'è che dire l'anonimo delle 18:04 ha capito in pieno il modo che hanno quelli di sinistra di predicare bene e razzolare male!!! Questa risposta mi è piaciuta molto lo dico da elettrice dei 5 stelle!!!

Anonimo ha detto...

A MARZABOTTO prospetto 5 anni lunghi e travagliati per questa sgretolata maggioranza!!! Chissà perché e, se devo dire con chi stare condivido il motto degli uniti per cambiare, io sto con chi dice le cose chiare e limpide!!!

Anonimo ha detto...

Peccato che le regole valgono solo per gli altri.
Il consigliere comunale Sig. Battistini infatti parcheggia la sua autovettura privata quasi tutte le mattine sul posto riservato allo scuola bus anche se il parcheggio dell'asilo di Marzabotto è vuoto oppure lascia la macchina davanti alla scuola a Pian Di Venola anche se c'è il divieto di accesso in quella zona.
INIZIAMO A DARE IL BUON ESEMPIO MAGARI.
Ultima considerazione se si ritiene che la Sig.ra Cuppi abbia commesso delle irregolarità perché non si fanno le dovute azioni ai vari livelli invece di scrivere paginate su fb o sui blog, questo fugherebbe qualsiasi dubbio e chiuderebbe questa sterile polemica.
Buona serata

Anonimo ha detto...

Marzabottesi dormite tranquilli, finalmente anche voi avete trovato il nuovo paladino della giustizia Morris Battistini!!! Noi a Sasso abbiamo il consigliere Fortuzzi che con tutte le sue utilissime interrogazioni ha portato il nostro comune ad essere tra i migliori della provincia!!! Evviva Battistini, Evviva Fortuzzi!!!!

Anonimo ha detto...

E col qua il buon elettore della lista franchi che giustamente fa notare e paragona il modo di parcheggiare con un abuso per l'utilizzo di un mezzo comunale. Bravo sagace e obiettivo, ma per cortesia! Siete così alla frutta che avete bisogno di commentare come parcheggia l'opposizione.... Ma dico ve ne rendete conto??? Che pochezza!!! Sono certo che i giusti passi verranno fatti ( o almeno mi auguro) da questa opposizione, tutta! Del resto carobanonimo o cara mamma anonima così attenta a dove parcheggia la macchina battistini, se non le va bene che si riempiano paginate su fb o su questo blog, può tranquillamente non leggerlo o eliminare dagli amici chi scrive ciò che lei non vuole leggere!!! Tanto voi siete fatti così o vi si da ragione, o distruggete e eliminate chi si permette di dissentire! Mi faccia il piacere!!!! Va là!!! Comunque per sua info lo scuolabus x gli asili di MARZABOTTO non esiste, quindi quel posto la mattina è un posto vacante, Dove ogni genitore almeno per una volta ha sempre occupato... Ma pensa te!!!

Anonimo ha detto...

Fortuzzi non ha nulla a che vedere con battistini. Al massimo quest'ultimo è più vicino al metodo politico di salamone. Due ragazzi giovani e svegli due ragazzi che del cambiamento hanno fatto una bandiera. A sasso ho votato salamone ma se fossi stato di MARZABOTTO avrei votato battistini. E poi voglio dire, paladino della giustizia perché ha chiesto chiarimenti su un viaggio dalle ombre oscure! Bah concordo anche io con l'idea che se uno si permette di dissentire da questa maggioranza viene subito messo in croce!

Anonimo ha detto...

Utile osservazione quella dell'anonimo delle 22.46..... Adesso ci dica però se ne è in grado , a noi cittadini cosa viene in tasca dove parcheggia Battistini, no perché quando si dicono certe cose bisogna anche poi saperle sostenere!!!! Voglio dire forse qui la gente non si è accorta che quello che ha fatto la Cuppi null'altro è che quello a cui stiamo assistendo da anni a Roma. Politici che vanno in giro su mezzo dello stato con amici e parenti, poi ovvio tutti usano la stessa giustificazione: i passeggieri sono tutti membri di associazioni inerenti al luogo visitato !!!! Caro anonimo se non te ne fossi accorto qui qualcuno ha utilizzato i NOSTRI soldi pubblici con sperpero erariale, battistini al massimo di pubblico avrà occupato il suolo! Poi mi risulta che la macchine del battistini davanti alla materna di Pian di Venola ci fosse solo in alcune domeniche in occasione di alcuni compleanni nella saletta Adami. Il cartello mi pare recitare il divieto di transito solo nei giorni lavorativi! Infornarsi bene prima di sputare inutili illazioni!!! Grazie silvano del 58

Anonimo ha detto...

L'anonima del 28 agosto 2014 22:46 ha perfettamente ragione, non si fanno certe cose bisogna dare l'esempio anche da semplici cittadini. Certo che per notare certe cose bisogna essere degli assidui frequentatori, avere determinate conoscenze nel settore scuola. Sarà un caso che in quel settore è fitto fitto di Cuppi? Pensate e ponderate. Ho posto una domanda anche perché secondo me sarà un caso.

Anonimo ha detto...

Ahahahahahaha... ho visitato il link dell'anonimo delle 19.22 circa la delibera per tagliandare la Multipla dopo che il "quartetto cetra" è andato in MISSIONE Srebrenca. Peccato che in questo blog non si possano allegare i file, ma vi consiglio a tutti di visitare il ink : http://www.comune.marzabotto.bo.it/upload/marzabotto/albopretorio_allegati/20140445d_11545_6321.pdf
Sapete qui cosa è riportato? Vi sintetizzo: 440€ che abbiamo dovuto spendere poichè la macchina dopo l'ultimo viaggio aveva seri problemi a livello di motore.... E secondo voi chi paga qui? il comune, i contribuenti, noi cittadini alla fine.. VERGONATEVI TUTTI. Mi auguro che la Cuppi abbia il buon seno di chiedere scusa e perchè no, anche di dimetters dopo la figuraccia che sta facendo a marzabotto, nei comuni limitrofi e anche in Regione (a quanto pare nonostante il clima elettorale, anche là è giunta la regione grazie ad alcuni consiglieri di opposizione regionali)!!!!! Che schifo, ci lamentiamo di Roma ma la stessa gente ce l'abbiamo a Marzabotto!

Anonimo ha detto...

Vorrei ringraziare

Anonimo ha detto...
Questo è lo stato del comune di Marzabotto. La 'Cuppi & Brothers' tanto buoni a chiacchere. Questo potrebbe interessare alla 'Cuppi & Brothers' aldilà delle banali chiacchere sul niente questo sarebbe molto più utile http://notiziefabbriani.blogspot.it/2014/08/basta-ora-la-pubblica-assistenza-di.html INTERESSA (mi sa di no). ps Sono sicuro che la accettano anche di fascia tricolore vestita... e mo anche in infradito.
28 agosto 2014 19:38

che ha messo il collegamento alla pagina di Fabbriani, stavo rientrando dalle vacanze e me la ero persa.
PAZZESCO e poi c'è chi pensa ai morti, ma per fortuna c'è chi pensa ai vivi.
Un’altra idea potrebbe essere quella della Banca del Tempo,si può donare del proprio tempo.
Ecco i contatti:
Sito internet : http://www.bancadeltempo.biz/
E-mail : momobdt@libero.it
vice13@libero.it
Per iscrizioni
Sportello :HUB , via Luigi Serra 2/G martedi 17:30 - 19:30
Banchetto :XM24, via Fioravanti,24 giovedi 18:00 - 20:00
Utile per tutti. Gino

Anonimo ha detto...

Firmare il proprio commento è decisamente importante. Qui pare che sia sempre la stessa mano che scrive da più parti e si fa i complimenti da solo.. un po' come fare un commento su facebook e mettersi il Mi Piace.. stiamo scrivendo in diversi contro uno.. E' comica la situazione... Frank40043

Anonimo ha detto...

Ma scusate un attimo. Ma quanto fumo negli occhi ci vuole buttare questa Valentina Cuppi? Lei ha portato chi a fare cosa? Dico ha portato Ferri in rappresentanza di Marzabotto per il centro giovanile? Dico Ferri? Ferri quello che ha votato a favore della NON estradizione di CESARE BATTISTI assasino di diverse vittime? Cioè la sign.na Vice Sindaco parla di PACE e portain rappresentanza uno che favorisce un killer? No aspettate qui c'è per forza qualcosa che non va! Se la Vice Sindaco in consiglio comunale ribadisce la medesima tesi, chiedete immediatamente le sue dimissioni. Nel 2014 parliamo di pace e affidiamo a Ferri il compito di rappresentarci in giro per il mondo? Sono senza parole

Anonimo ha detto...

Povero Frank 40043, non avete più nulla a cui attacarvi si vede...!!! Mi spiace ma io ho la mia mano da scrittore del blogger!!! Perpiacere sei un po ridicolo! Qui l'unica che fa le marachelle e crede di potersela sgavagnare come vuole è proprio la tua adorta Cuppi!

Anonimo ha detto...

La puzza la sente per primo chi fa la puzzetta... sei proprio comico Frank40043. Carletto?

Anonimo ha detto...

Confermo sono andato a rileggere qualcosa ed è proprio così Ferri all'epoca votó per lasciare in Brasile BATTISTI, per lasciarlo impunito x non dare degno rispetto alle vittime e alle loro famiglie. Certo per la Cuppi sono importanti solo le vittime estere di guerre ed eccidi. Chissenefrega delle vittime di BATTISTI!!!! Siete vergognosi e quanto mai fuori luogo. Mi meraviglio che una persona come Romano si mischi a voi!

Anonimo ha detto...

Quanto chiacchericcio pettegolo, la politica e' una cosa seria, PER FAVORE ! Vogliamo argomentazioni serie, non se ne puo' piu' di questa aria fritta !

Anonimo ha detto...

caro romano stai tranquillo , battistini e la sua armata di disfattisti , non ti fa paura. cercano di destabilizzare la maggioranza creando finti problemi, vi prego lasciate che dicano e scrivino quello che vogliono ma non rispondete piu a questa provocazioni .lasciateli bollire !!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Si Romano, fai il superiore, del resto la Cuppi ha solo speculato con l'auto del comune, ed è solo il tuo braccio destro, alla fine tu sei il Sindaco dov'è il problema? Voi non dovete rendere conto alla gente, voi potete fare quello che volete, voi potete decidere bello e cattivo tempo. Qui siam ai livelli dittatoriale, Marzabottesi dobbiamo iniziare ad aver paura! L'ultimo anonimo delle 13.54, hai ragione ormai non ci sono più parole sopratutto dopo l'ultima rivelazione circa una spesa di 40 euro per il buon viaggietto in 5 a srebrenica!

Anonimo ha detto...

Battistini sei all'opposizione da 3 giorni e hai già stancato tutti.Ti nascondi dietro a post anonimi per buttare fango contro Valentina Cuppi ma in realtà sei solo uno che vuole attirare attenzione.Vergogna!

Anonimo ha detto...

INVIDIAMO BATTISTINI PERCHE' HA TEMPO E VOGLIA DI SCRIVERE 34 COMMENTI...NON CI VUOLE UN GENIO A CAPIRE CHE SONO TUTTI SCRITTI DALLO STESSO PUGNO...CREDI CHE NON L'ABBIA CAPITO NESSUNO!? DAI VA LA...VA MO A LAVURER E BRISA STRAZER.

Saluti da:
ANTONINO della LAMA
PINO di PIOPPE
GIANANDREA di SIBANO
BRUNILDE da MONTASICO
e si è aggiunto all'ultimo
MIRELLA della CREDA

Anonimo ha detto...

Ma smettila , va a lavurer te, che Mirella ,brunilde ecc ecc te ti Ugo . Ti pizzica eh ? Uh se ti pizzica

Anonimo ha detto...

ogni giorno veniamo a conoscenza di dettagli sempre più interessanti di questo viaggio a Srebrenica, nonostante il tutto fosse nato semplicemente da una volontà di condivisione, di compartecipazione. Purtroppo è proprio vero che "la mano destra non sa cosa fa la sinistra" o forse più semplicemente la mano sinistra non vuole fare sapere alla destra quello che fa! A tutti coloro che ci hanno martoriato con la storia che abbiamo sollevato un polverone inutile, che diamo risposte stucchevoli, che non capiamo l'importanza di questo viaggio , noi oggi rispondiamo che loro hanno la possibilità di mostrare la loro grande sensibilità, non solo a parole o con slogan burleschi ma con i fatti: è il momento questo di andare incontro a questi poveri ragazzi e raccogliere i 440 euro dovuti per la rottura degli ammortizzatori. Se è vero che il fine
giustifica il mezzo, ora il mezzo va riparato! E per tutti coloro checredevano che saremmo rimasti con un pugno di mosche in mano, diciamo che questo è solo il primo moscone che restituiamo, ed in mano ci sono rimaste solo le spese da pagare. W Srebrenica e W la solidarietà, non sentimentale stavolta ma, si spera, economica di Marzabotto.
E per concludere, come diceva il filosofo cinese Confucio " se un uomo si corregge da solo che difficoltà avrà nel governare? Se non si corregge da solo come potrà correggere gli altri?".
Avv. Cons. Maria Francesca Carbonaro

Anonimo ha detto...

Gentile Anonimo delle 16.17, il suo commento (per il contenuto e per la forma del primo capoverso) mi onora.
Noi abbiamo scelto di fare politica, non per compiacere gli alti vertici politici, bensì per dedicarci al bene del nostro territorio e dei nostri concittadini.
Se abbiamo, o in questo caso ho, già stancato tutti, ribadisco, la cosa mi gratifica.
E'questo che da opposizione siamo chiamati a fare: arrivare fino in fondo al problema, estraendone esclusivamente la parte positiva (sempre che ci sia), anche stancando a volte (quasi sempre). Per farlo però, in questo caso, la devo correggiere: nessuno si è mai permesso (tanto meno il sottoscritto) di gettare fango verso il Vice Sindaco, ma al contrario ci siamo limitati a raccontare gli avvenimenti, con un occhio clinico e obbiettivo (da esterni) chiedendone motivazioni e spiegazioni LOGICHE. Questo ad ogni modo oggi non è ancora stato possibile, poichè si è preferito parlare di infradito e fasce tricolore, peccato!
Valentina è una persona che stimo molto, spesso mi sono confrontato con lei e devo dire che quando abbiamo avuto modo di collaborare insieme (in un commissione in particolar modo) lei si è dimostrata collaborativa e accondiscendente.
Di tutta questa situazione mi spiace solo constatare che il tutto avrebbe trovato fine se solo si fosse ammessa subito la leggerezza commessa in buona fede, perchè sono sicuro che di questo si tratti, di una leggerezza in totale buona fede.
Nessuna volontà di attirare attenzione, perchè dovrei? non siamo mica in campagna elettorale, non mi sto mica candidando alle regionali, che senso avrebbe?? Proprio il contrario, se avessi voluto attirare attenzione, avrei avvalato la scelta e le modilità del viaggio sostenuto dalla maggioranza. Avrei avuto più successo non crede?

Per il resto la vergogna gliela lascio tutta, per il tono e il modo usato nel suo commento.
Mi stia bene
Saluti
Morris Battistini

Anonimo ha detto...

Perchè la maggioranza ha paura dei commenti positivi a favore dell'opposizione tanto da voler fa credere che siano stati scritti tutti da una persona sola? Hanno paura? Perdono terreno? A loro brucia il c**lo, perchè non hanno ricevuto gli stessi consensi su questo argomento come il gruppo UNITI per cambiare. Anche se il modo di scrivere è classicamente grillesco gabril-grillesco! Ridicoli e "fifoni"
Saluti da mario del 62 (se volete io posso anche mettere mese e giorno)! :-P

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 17.40 va tutto il mio affetto!!! Povero ragazzo!!! Se avesse letto senza commentare alla cieca di sarebbe reso conto che nei 34 commenti , sono compreso anche commenti "contro" battistini e il suo gruppo! Quindi secondo lei battistini si scrive post a favore e sfavore??? Bè se fosse così allora tanto di cappello, ciò delineerebbe un atteggiamento corretto e democratico del leader di UNITI PER CAMBIARE! Scherzi a parte qui l'unica macchina del fango è quella messa in campo dalla maggioranza che non vuole lasciare spazio a chiunque si permetta di dissentire dal loro pensiero! Questi sono peggio dello ZIO!!

Anonimo ha detto...

Gentili Avvocato e Batisitini, qui non si fanno collette.
Qui DOVETE inviare gli atti alla Corte dei Conti per la loro valutazioni.

Voi siete stati votati per governare o, come in questa tornata elettorale, per controllare l'azione amministrativa di chi governa.

INDIPENDENTEMENTE dal vantaggio o svantaggio politico che ne trarrete dalla vostra azione di controllo.

Anonimo ha detto...

Alcuni post lasciano il tempo che trovano! Sti sostenitori non sanno più come controbattere agli evidenti fatti che l'opposizione di Battistini sta portando avantie ha fatto uscire alla luce del sole, che ora dopo il tormentone sulle infradito, poi sulla fascia adesso ci provano sui commenti scritti dallo stesso pugno. Vedete, a fare così non state facendo proprio una bella figura. Fabrizio che è un amico della Lama, sà la stima che provo per lui ma se il suo gruppo continua così, mi sa che presto non avranno più nemmeno il mio di consenso. Magari non conta nulla, ma io di sta gente che tende a nascondere evidenti fatti inizio a essere stanco. Moreno

Anonimo ha detto...

Battistini è chiaro a chiunque dotato di intelligenza che stai scrivendo 200 commenti tutti e te e firmandoti con vari nomi, anzi non firmandoti proprio. Occhio perchè l' IP dei computer sono rintracciabili e appena si scopre che te li sei scritti tutti te ti demi dimettere. Parliamo di cose serie per favore. L' usura della macchina, ma dai....!

Anonimo ha detto...

Gentile Anonimo delle 16.04, ottima idea! Come possiamo fare per rintracciare seriamente gli IP? A me personalmente piacerebbe molto, cosicchè lei e tutti quelli che sostengono questa "tesi surreale" dovrete parlare di altro e magari, perchè no, proprio dell'illecito commesso dalla maggioranza! A quel punto vi toccherà stare sul pezzo e accettare la triste e cruda realtà, senza tentare vanamente di spostare l'attenzione su altri argomenti pur di non divulgare l'accaduto.
Buona serata
Morris Battistini

Anonimo ha detto...

Non entro nel merito delle questioni ma, sommessamente ed educatamente, vorrei ricordare all’anonimo del 31 agosto 2014 16:04 che, se ha studiato un minimo, storicamente screditare gli avversari politici fa parte della cultura fascista. Traine le tue conclusioni.

Anonimo ha detto...

Ultimo post e poi basta. MA ALLORA ME LO VOLETE DIRE DI COSA STATE PARLANDO DELL' USURA DELLE GOMME??? MA CE LA FATE A RIPRENDERVI!!! tutto un polverone per nulla. i soldi pubblici sono sempre li stia tranquillo battistini! w romano franchi!

Anonimo ha detto...

Quasi provo pena per l'anonimo delle 20.58. Possibile, dico, che dopo ormai un mese di caciara e settemila post, questo indivuo sia ancora dietro a chiedere di cosa si stia parlando? si sta disquisedono sul fatto che quando qualcuno al governo portò in aereo le amichette, da roma alla villa in sardegna voi del pd e sel avete mobilizzato mezza nazione. Ora che la cuppi sta facendo come mister B. la state difendendo! Siete incoerenti e ridicoli! Comunque ormai non ci meravigliamo più, l'elettorato di romano non può essere che questo! Sta ban zet!

Anonimo ha detto...

Sembra che ci siano più sostenitori di battistini qua che alle recenti elezioni;
Secondo un calcolo veloce dei commenti a favore e alquanto sterili, dovrebbe essere Lui il sindaco.

Anonimo ha detto...

Senti caro anonimo visto che non ci arrivi è ben diverso portare amichette prostitute sull' aereo e andare a fare un viaggio istituzionale A PROPRIE SPESE in bosnia! Se mi parli di usura delle gomme...sei stupido o in malafede.

Volevate sputtanare, non ce l' avete fatta perchè l' attuale giunta non è comporta da gente disonesta!

Piantatela!!!

Anonimo ha detto...

Senti caro anonimo visto che non ci arrivi è ben diverso portare amichette prostitute sull' aereo e andare a fare un viaggio istituzionale A PROPRIE SPESE in bosnia! Se mi parli di usura delle gomme...sei stupido o in malafede.

Volevate sputtanare, non ce l' avete fatta perchè l' attuale giunta non è comporta da gente disonesta!

Piantatela!!!

Anonimo ha detto...

Per forza ci sono piu sostenitori di battistini qua che alle elezioni, se li scrive tutti lui, se avete coraggio di mostrarvi provate a fare almeno 2 commenti non anonimi, ma non ce la farete perchè siete tutti battistini! ahahah

Anonimo ha detto...

Triste e ridicolo l'anonimo delle 22.04, gli anonimi come mè restano anonimi per paura della ritorsione da parte del sindaco e del suo staff! Visto che a marzabotto succede spesso, preferisco rimanere anonimo! imbezel!

Anonimo ha detto...

l' anonimo delle 22.04 chissà come mai ha proprio lo stile di scrittura ed usa i termini di marris battistini...il suo staff...guarda che non dirigono un' azienda, non sono un team di buttafuori, per favore vai a milano se vuoi farti viaggi da berlusconi...